domenica, 5 agosto 2007


Per la fonte… http://lmquettier.free.fr/

.

Ecco qua un pallone di calcio che in realtà può diventare un collage su delle foto a vostro piacimento. Potrebbe a prima vista sembrare complicato, invece è facile anche se ripetitivo dato che per ogni immagine vanno ripetute sempre le stesse operazioni.

pallone-jpeg-finale-con-def.jpg pallone-madrid.jpg

Occorre per realizzarlo:

  • Photofiltre, che trovate così come la traduzione in italiano nel sito ufficiale
  • Il pallone che trovate qua e sul quale lavorerete. pallone-football.jpg
  • 13 immagini diverse a vostra scelta per riempire i vari esagoni del pallone

.

Ricordate…. per ogni dubbio guardate in TUTORIALS PER CASO. Nell’introduzione e sotto l’elenco dei tutorials trovate tante spiegazioni utili per usare al meglio Photofiltre, così come il modo di scaricare e installare plugins, unfreez, caratteri nuovi e tante altre cose che vi possono aiutare per la realizzazione dei tutorials….

.

Ed ora procediamo alla realizzazione del vostro pallone:

.
1. Aprite in photofiltre il vostro pallone: File – Apri (FILE – OPEN) (imm. 1) e duplicatelo cliccando su Immagine – Duplica (IMAGE – DUPLICATE) (imm. 2). Lavorerete sul duplicato per non rischiare per qualche motivo di perderlo o modificarlo involontariamente.

balon-1.jpg balon-2.jpg

2. Aprite la prima delle vostre immagini che volete incollare nel pallone: File – Apri (FILE – OPEN) e controllando che sia attiva (guardare che sopra sia blu come indicato dalla freccia nell’immagine 3) ciccate su Modifica e Copia (EDIT – COPY) (imm.3)

balon-3-a.jpg

3. Toccate ora l’immagine del pallone per farla diventare attiva, andate alla barra di selezione a destra, cliccate sulla bacchetta magica (cerchiata in bianco nell’imm. 4) e poi toccate l’esagono che riempirete per primo nel vostro pallone. Vi appariruna selezione attorno a quell’esagono come appare indicata in giallo nell’ immagine 4.

balon-4a.jpg

4. Cliccate ora su Filtro (FILTRE) e nel menù che vi appare, in fondo, su PLUGIN e nel successivo su incollare dentro (PASTE INSIDE). (imm.5).

balon-5a.jpg

5. Ecco i parametri che dovrete mettere nella finestra che vi appare (imm. 6): selezionare nessuno (NONE) nell’adattamento WRAP, selezionate INTERIOR in ANTIALIASING e mantenere il riquadro (KEEP WITH CROP) nelle proporzioni (ASPECT RATIO). Nessuna trasparenza. Controllate l’anteprima e se vi sembra a posto confermate con OK.

balon-6.jpg

6. Cliccate su Filtro – Creativo – Contorno Progressivo (FILTRE – STYLIZE – PROGRESSIVE CONTOUR) (imm. 7).

balon-7a.jpg

7. Nella finestra successiva: COLORE: NERO, DESELEZIONATE esterno (OUTSIDE), larghezza (WIDTH) = 3, opacità (OPACITY) = 70 e negli effetti selezionate Sfoca (BLUR). Controllate l’anteprima, vi dovrebbe apparire un ombreggiatura scura nel contorno interno della foto. Confermate con Ok (imm. 8).

balon-8a.jpg

8. Cliccate ora sul menù Selezione e poi su Nascondi selezione (SELECTION – HIDE SELECTION) (imm.9)

balon-9a.jpg
9. La vostra prima immagine nel pallone è completata. Ora procederete nello stesso modo per tutte quante le altre (dai punti 2 al 8 ) fino a completarlo.
10. Dopo aver riempito tutto il pallone con le vostre immagini andrete a cliccare sulla bacchetta magica e poi toccherete con essa la parte esterna del vostro pallone (bianca) (imm. 10).

balon-10a.jpg

11. Cliccate nel menù selezione e invertite la selezione (SELECTION – INVERT) (imm. 11).

balon-11a.jpg

12. Ora filtro, deformazione, e cliccate sulla lente/ sferica per darle sfericità (FILTRE – DEFORM – SPHERIZE/LENS) (imm. 12).

balon-12a.jpg

13. E nella finestra successiva: SFONDO: BIANCO e nella quantità io ho messo 5. Ma se guardando l’anteprima vi sembra troppo bombato il pallone mettete un valore inferiore (imm.13). Controllata l’anteprima confermate con Ok.

balon-13a.jpg

14. Dovrete deselezionarlo ora: Selezione – Nascondi Selezione (SELECTION – HIDE SELECTION) (imm. 14).

balon-14.jpg

15. Ora se volete potete salvarlo come immagine jpeg ma se volete rendere il fondo bianco attorno al pallone trasparente dovrete cliccare con la bacchetta magica sulla parte esterna al vostro pallone (bianca) (imm. 15)

balon-15.jpg

16. Cliccate nel menù immagine ed in trasparenza automatica e in interno alla selezione (IMAGE – AUTOMATIC TRANSPARENCY – INSIDE SELECTION) (imm. 16) e così diventerà trasparente la parte attorno al pallone (imm.17). Salvate come gif (FILE – SAVE AS…)

balon-16.jpg balon-17.jpg

.

Troverete altri esempi di palloni in Gallery 4(varie) , così come tanti altri spunti nelle altre Gallery ed altri tutorials nella sezione ELENCO TUTORIALS.

onda che sovrasta ridotta

Benchè l’onda delle parole ci sovrasti sempre,
le nostre profondità sono sempre silenti.

(Kahlil Gibran – Sabbia e schiuma)

buonanotte-allargata-1-ridotta.jpg

“Chi non s’aspetta l’impossibile non lo raggiungerà mai”

(anonimo)

fiori.jpg

E CRESCENDO IMPARI…….

E crescendo impari che la felicità non e’ quella delle grandi cose.
Non e’ quella che si insegue a vent’anni, quando, come gladiatori si combatte il mondo per uscirne vittoriosi…
La felicità non e’ quella che affanosamente si insegue credendo che l’amore sia tutto o niente,…
non e’ quella delle emozioni forti che fanno il “botto” e che esplodono fuori con tuoni spettacolari…,
la felicità non e’ quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova.

Crescendo impari che la felicità e’ fatta di cose piccole ma preziose….
…e impari che il profumo del caffe’ al mattino e’ un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo gatto o del tuo cane per sentire una felicità lieve.

E impari che la felicità e’ fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi,
e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall’inverno, e che sederti a leggere all’ombra di un albero rilassa e libera i pensieri.

E impari che l’amore e’ fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore,
e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su un libro o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami.

E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici.
E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi.

E impari che tenere in braccio un bimbo e’ una deliziosa felicità.
E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami…
E impari che c’e’ felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c’e’ qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia.

E impari che nonostante le tue difese,
nonostante il tuo volere o il tuo destino,
in ogni gabbiano che vola c’e’ nel cuore un piccolo-grande
Jonathan Livingston.
E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità.

( Anonimo )

foglia.jpg

Pagina successiva »