giovedì, 4 ottobre 2007


Ho letto solo oggi questa divertente notizia che arriva da Londra che però rispecchia il senso d’insicurezza che oggi ci tocca affrontare… Ve la racconto… 🙂

.

Per tre ore, lunedì sera, nel centro di Londra una nuvola di fumo acre ha fatto temere un attacco chimico.  I passanti correvano al riparo, tossendo e coprendosi il viso, le strade sono state isolate dalla polizia e massiccia era la presenza di pompieri e squadre specializzate in tenuta anti gas.

26_8_41.gif

Ma  quando i vigili hanno fatto irruzione nel Thai Cottage, ristorante thailandese di Soho, hanno trovato solo una micidiale salsa al peperoncino che stava bollendo sui fornelli. 

icon9.gifSconcerto e stupore fra i dipendenti del ristorante all’arrivo delle forze speciali che, al termine di un’ispezione, sono usciti all’aperto con un pentolone in cui stavano abbrustolendosi 4 chili e mezzo di peperoncini. 1-in-cucina.gif

Lo chef ha spiegato che preparava un piatto per il quale i peperoncini vengono fatti bruciare apposta  ma ovviamente per lui è incomprensibile  confondere l’odore con quello di  una sostanza chimica.

Al loro arrivo i vigili hanno portato tutti fuori dalla zona isolata e lì hanno tenuti il personale del ristorante per 3 lunghe ore. Tornati al ristorante dove, visto il pericolo la porta era stata abbattuta, il personale ha mostrato agli agenti il buon funzionamento del condotto della ventilazione e forse per evitare altre allarme inutili, quando preparino la salsa la prossima volta si muniranno di cartelli con cui avvertire tutti del “pericolo peperoncino”. 🙂 7.gif

(viene da qua…)

buenos-dias-finale.gif

.

¡Hola a todos! smile.gif

.

Arrivo oggi con un giorno di ritardo, ma mi ci è voluto tutto questo tempo per trovare il protagonista delle nostre “trappole per italiani” di oggi… Intendiamoci, non è che non fossi riuscita a trovare un “ratoncito” prima (ci sono ovunque!) ma io cercavo uno che sapesse parlare bene lo spagnolo blink1.gif laugh.gif… e questo, qua nel nord d’Italia, non è stato tanto semplice perché se prendevo uno che parlasse l’italiano sarebbe stato un topolino e in spagnolo “topo“, come vedrete, è un animale diverso…. 🙂

.

Ma torniamo seri, ed incominciamo l’elenco delle nostre parole di oggi, proprio da lui….

.

Topo (tópo ) …………………talpa
(topo = ratón (ratón )

.

Afamado (afamádo ) ……………..famoso
(affamato = hambriento (anbriénto )

.

Colorado (colorádo ) …………….. rosso
(colorato = coloreado (coloreádo )
.

Seta (seta ) …………… fungo
(seta = seda (séda )

.

Estanco (estánko ) ……………. tabaccheria
(stanco = cansado (cansádo )

.

Tienda (tiénda ) …………… negozio
(tenda = cortina (cortína )
.

¡Hasta la pròxima semana! hasta-pronto.gif

(continua qua…)

 fondere-immagini-per-postare.jpg

.

Nel caso non lo sappiate, di quello è fatta la vita, solo di momenti; non ti perdere l’oggi.

(Jorge Luis Borges)