Vi voglio raccontare per sommi capi una bellissima notizia che ho letto oggi sulla edizione della provincia di Torino della Stampa, in cronaca di Mauro Pianta….  🙂

A Rivalta, cittadina quasi attaccata a Torino, quando scende il buio, un impiegato 40enne di una grande azienda, personaggio serio e padre di famiglia, esce e….patatan….. eccovi Zorro!! 😮

emot171.gif

Sulla stampa non c’e solo la notizia ma c’e addirittura l’intervista al novel Zorro, ovviamente evitati accuratamente nome e cognome.  Lo scopo è ottimo, direi, anche se il suo fare è un pochino macabro…  Va agli incroci pericolosi, alle rotonde … in ogni parte dove qualche bambino prima o poi potrebbe finire sotto una macchina e tutto nascosto nel suo abbigliamento e con la bomboletta disegna per terra delle sagome di bambini, come quando è successo un incidente, o ci è morto qualcuno….  😮

Nell’intervista lui confessa che dopo la prima sagoma c’è stata una risposta dell’amministrazione comunale e allora ha avuto diverse comunicazioni di punti nevralgici da parte di altri, quasi un ….al signor zorro, vorrei fargli sapere…. 🙂 E lui non se l’è fatto dire due volte ed è subito partito in azione blitz. Il nostro eroe mascherato confessa che i suoi figli sono orgogliosissimi di lui ma non solo, l’abito l’ ha preso in prestito da loro 🙂 e quando Mauro Pianta gli chiede….. E se qualcuno lo vede? lui impassibile risponde : lo saluto e mi allontano veloce… 🙂 Immagino chi lo ha intravisto come rimarrà…. 😮

Comunque eccovi il link con notizia ed intervista della Stampa