maggio 2008


Che gli uccelli dell’ansia e della preoccupazione volino sulla vostra testa, non potete impedirlo; ma potete evitare che vi costruiscano un nido.

(Proverbio Cinese)

Annunci

Mentre noi qua continuiamo a guardare il cielo e l’acqua  watch che speriamo rimanga dov’è arrivata finora o, meglio, si ritiri,  in-barca molti staranno partendo o saranno partiti per un altro lungo weekend… Spero senza code, senza pioggia (ne abbiamo fatto già noi una gran scorta!! 🙂 ) e molto divertente… un buon lungo weekend a tutti! 🙂


Crescere insieme
senza perdere la propria identità,
donarsi per possedere in forma allargata,
fondersi in un tutto unico e tuttavia
continuare ad esistere ciascuno
per proprio conto:
questo è il segreto del vincolo dell’amicizia.

Siegfried Kracauer

.

E cosa dovrei rispondere ora? Persino cantarmi a squarciagola il tuo affetto fasciata in un abito succinto e coi tacchi ai piedi in pubblico!!   appla01bq7… Ti dirò che questo evento da solo giustifica la fatica di trascinarsi ancora il peso di un altro anno sulle spalle  f_05b128 … ma stai attenta con quel vestitino prenderai freddo se non ti copri!! Qua da noi, mentre il resto d’Italia pare stia tirando il fiato col caldo siamo tornati all’inverno da giorni e giorni!!

Grazie di cuore Marta, come sempre i tuoi auguri portano assieme all’affetto quella voglia di sorridere e quella leggerezza che rende la vita accettabile nonostante i tanti problemi quotidiani e le giornate no, ma tu ormai sei una specialista nella terapia del sorriso… E quanti sorrisi e risate abbiamo fatto assieme in questo anno passato così velocemente!! Un anno incredibile in cui ci siamo buttate con il nostro entusiasmo, la nostra gioia e quel pizzico di demenzialità e pazzia a noi tanto caro in questa bella avventura… Un altra delle nostre bizzarrie come il nostro salottino di pietra a Bologna, i tanti chilometri percorsi per farci una giornata di chiacchiere in un dehors in piazza attorniate da colombe e squarci di pioggia, le nostre tante nottate passate assieme a fare cartoline per una delle tante feste  gif-finale ed a lottare contro le foto delle gallery che mosse da chissà quale strano “bug informatico” decidono di sistemarsi in completa anarchia… Il sacco di cose belle l’ho già goduto in questo anno condividendo con te ognuna delle tante bizzarrie che ci hanno viste assieme… L’importante è che alla fine, nonostante tutti i problemi che la vita ci porti davanti, torniamo a sorridere sempre quando guardando indietro uno pensa al tempo trascorso… E’ stato un anno bellissimo così anche se ne faccio ancora uno lo affronto col sorriso e con la gioia e la leggerezza che mi procura la tua amicizia…. spensierato02zq2

E anche se non sono un gran pasticciere… un pezzo della mia torta di compleanno? geburtstag-47

Ecco, vedi..cara amica… 🙂 nel passare inesorabile del tempo c’è una cosa buona… i momenti tristi, le giornate no… piano, piano passano… e per fortuna li vediamo sempre più distanti fino anche a dimenticarcene. Ma i momenti belli no, quelli non ce li dimentichiamo e tornano sempre…

Certooo…lo so, lo so….ogni compleanno è un anno in più… , ma è anche il giorno in cui si augura tutto il bene possibile agli amici, a chi si vuol bene…e anche quelli come me che sono avari nel promunciare le famose 3 parole…anche se nel cuore le hanno scritte in grande, in questo giorno fanno un’eccezione e le pronunciano…anzi le cantanoooo…!!!!!! 😀

Lo scorso anno ti avevo augurato un…”caleidoscopico domani” 🙂 ora…”un sacco di cose belle”…, scegli tu quali…! 😉

.

[blip.tv ?posts_id=921570&dest=-1]

Avevo risposto a Marty e spiegato come fare per inserire una nostra immagine al posto di un’altra dentro a cornici, libri, riviste, ecc… ma consapevole che non tutti leggeranno i commenti, faccio un piccolo tutorial spiegandolo a tutti… Useremo per farlo il plugin Paste into. Ed ecco il risultato…ho inserito 3 immagini diverse al posto di quelle che c’erano nel libro e nella cornice…

Per fare questo tutorial ci vuole….

  • Photofiltre che se non avete trovate nel sito ufficiale Photofiltre
  • Il plugin incollare dentro (paste into o coller dedans, nella versione francese) che trovate nel sito ufficiale di photofiltre e che una volta scaricato, se non lo avete, dovreste estrarre dalla cartella compressa e sistemare nella cartella plugins di Photofiltre. Per trovare la posizione dove istallarlo eccovi il percorso da fare: Risorse del computer/ disco C/ programmi/ Photofiltre/ plugins.
  • Delle immagini da inserire nella cornice e nel libro dell’esempio (3 in questo caso)… Io ho usato queste…
  • Un libro, una cornice o simile dove inserire le nostre immagini al posto di quelle che ci sono. Io userò questa immagine, simile a quella proposta da Marty

Ed ora vediamo come si procede:

  1. Aprite l’immagine col libro e la cornice dove pensate inserire le vostre immagini: File – Apri (FILE – OPEN) (imm.1)
  2. Come potete vedere possiamo mettere due nostre immagini nel libricino ed una nella cornice perciò procederemo ora ad aprirle in Photofiltre, lasciando ridotte ad icona quelle che non useremo subito: File – Apri (FILE – OPEN) (imm.2). Io ho usato in questo tutorial immagini degli sfondi di Windoweb.it.
  3. Inizieremo con la sostituzione della foto a sinistra nel libricino. Nel nostro caso, essendo degli sfondi le immagini che vogliamo introdurre sono enormemente più grandi delle foto nel libricino così procederemo a ridurre la nostra prima immagine ad una misura pressa poco uguale a quella che vogliamo sostituire cliccando nel Menù in alto su Immagine – Dimensione Immagine (IMAGE – IMAGE SIZE) (imm.3) e nella finestra successiva, dopo aver deselezionato la casellina Mantieni Proporzioni (PRESERVE ASPECT RATIO), cambiando le misure dell’immagine per 300 di larghezza e 250 di altezza (imm.4).
  4. Ora dovremmo selezionare il contorno dell’immagine a sinistra, lo struzzo per capirci… Se potessimo farlo con la Bacchetta Magica sarebbe un attimo, ma non sempre è fattibile. Nella maggior parte dei casi o il contorno non viene completamente selezionato o assieme al contorno si selezionano altre parti dell’immagine… per cui, se non avete un tale colpo di fortuna dovrete selezionare il contorno dell’immagine che vogliamo sostituire col Poligono. Andrete dunque al Menù di Destra, cliccherete nella Punta di Freccia in alto e poi sotto dentro al Poligono (imm.5) e tornando alla vostra immagine selezionerete col Poligono il bordo dell’immagine dello struzzo (imm.5). Per chi non ricordasse bene, l’uso del Poligono lo trovate nel tutorial …e scintillano anche gli altri colori dai punti 4 al 6.
  5. Una volta fatta la selezione toccate l’immagine che volete inserire al suo posto per attivarla (la riga in alto diventa di un azzurro deciso), andate poi in alto e cliccate su Modifica – Copia (EDIT- COPY) (imm.6)
  6. Tocchiamo ora l’immagine del libricino nel nostro esempio, quella dove vogliamo inserire la foto, per attivarla. E ritornando nel menù in alto, clicchiamo su Modifica – Incolla Speciale – Incolla Dentro (EDIT – PASTE SPECIAL – PASTE IN) (imm.7).
  7. Come per incanto la nostra immagine ora è al posto dello struzzo (imm.8 ), ma se guardate bene era un poco più grande dello struzzo, così dobbiamo aggiustare bene i bordini della selezione ai bordi del contorno dell’immagine nel libricino spostando (con le freccine che appaiono portando il puntatore del mouse sulla selezione) i bordini della selezione fino a che tocchi il bordo esterno della nostra foto. Ma anche ora come potete vedere, la nostra immagine è completamente dritta mentre dovrebbe assumere la posizione, forma ed orientamento della foto di prima…così con la selezione ancora attiva, puntando dentro la selezione, clicchiamo col tasto destro del mouse e poi in Trasformazione – Distorci (TRANSFORM – DISTORT) (imm.9).
  8. Ci appare al posto della selezione una linea con dei quadrettini negli angoli (imm.10).
  9. Col puntatore del mouse su quei quadretti agli angoli (appare una croccetta) spostiamo i 4 angoli il più vicino possibile ai 4 angoli della foto tenendo presente che se ci fosse qualche ondulazione (in questo caso c’è nella parte superiore in mezzo) ci conviene lasciar un pochino di distanza dal bordo onde evitare che nell’ondulazione venga a mancarci poi un pezzetto d’immagine (imm.11).
  10. Quando la vostra immagine ha raggiunto la posizione giusta procedete a confermare, sempre col puntatore dentro la vostra selezione, cliccando col tasto destro del mouse e poi su Convalida (VALIDATE) (imm.12). Se invece, per qualche motivo non andasse bene cliccate Annulla (CANCEL) e ripartite da capo.
  11. Ora la nostra prima immagine è a posto e passeremo alla seconda (imm.13). Ovviamente la ridurremo di misura come abbiamo fatto con la precedente nel punto 3 di questo tutorial
  12. Una volta ridotta, passeremo come prima a selezionare il contorno col Poligono (vedere punto 4 di questo tutorial), attorniando bene il dito che si trova sulla foto per sistemarla come quella che c’è nel libro sotto il dito (imm.14).
  13. Come prima (punti 5 e 6), una volta selezionata toccheremo la nostra immagine attivandola e cliccheremo su Modifica – Copia (EDIT – COPY) per poi cliccare, toccando per attivare l’immagine col libro, su Modifica – Incolla Speciale – Incolla Dentro (EDIT- PASTE SPECIAL – PASTE IN) e la nostra immagine occuperà il posto della seconda foto (imm.15).
  14. Anche questa volta sistemeremo il bordo della selezione il più vicino possibile ai bordi della immagine nel libro allargando la selezione questa volta sempre con le freccette che appaiono portando il puntatore alla selezione (punto7) (imm.16). Poi le faremo assumere la posizione e l’orientamento giusto cliccando dentro la selezione col tasto destro e cliccando poi, come prima, in Trasformazione – Distorci (TRANSFORM – DISTORT), sistemandola come spiegato nei punti 8 e 9 (imm. 17)
  15. Confermiamo come nel punto 10. Ora la nostra seconda immagine è inserita nel modo giusto…(imm. 18 )
  16. Apriamo ora l’immagine che andrà sul quadretto e procederemo come prima dai punti 3 al 8 selezionando la parte del nostro quadretto dentro la cornice e copiaincollando dentro la nostra immagine, sistemando la selezione vicino agli angoli del quadretto e cliccando su Trasforma e Distorci (TRANSFORM – DISTORT) (imm.19).
  17. Ora come potete vedere il quadretto è storto, ma la nostra immagine è dritta. Dato che il quadretto è mio 🙂 posso assicurarvi che la parte superiore è quella situata fuori dalla scatola a sinistra… perciò…dovremo spostare la parte superiore della nostra foto verso quel lato…cioè…muoveremo i quadretti non solo sistemando la foto al meglio, ma per spostarla nel senso del quadretto fino a sistemarla bene con la parte superiore a sinistra (imm.20).
  18. Confermiamo ora come nel punto 10…ed abbiamo finito d’inserire le nostre immagini… In teoria potremmo salvare il nostro lavoro…E dico in teoria perché il lavoro è finito, rimane solo un piccolo dettaglio che possiamo migliorare se vogliamo. Se guardate bene, sotto le vostre immagini ci sono le scritte che accompagnavano le foto del mio “Libro delle coccole” 😀 Possiamo toglierle, dato che ora nulla c’entrano con quelle immagini…
  19. Andate nel Menù a Destra e cliccate sulla Punta di Freccia prima e poi sul Poligono con cui selezioniamo attorno alla scritta della nostra immagine di sinistra, facendo attenzione a non tagliare il dito (mi raccomando è di una persona a cui tengo! :D) come vedete nell’imm. 21. Tornate al Menù a Destra e cliccate sul Contagocce (imm. 21).
  20. Ora col Contagocce andate a toccare pressappoco inmezzo alla scritta che volete togliere per prendere il colore più simile al bianco delle pagine. Il colore vi appare in alto del Menù a Destra nel riquadro più a sinistra del Menù dei Colori (appare un dorato marroncino dato che le pagine non sono bianche) (imm.22)
  21. Clicchiamo ora nella Freccetta Nera fra i due quadri di colore e così facciamo passare il colore preso col Contagocce al quadro a destra come nell’immagine 23. Clicchiamo nel Menù in Alto su Modifica – Pulisci (imm.23)
  22. La prima scritta è scomparsa, ma come potrete vedere non essendo uniforme il bianco si nota un pochino la differenza col resto. Ingrandite parecchio l’ immagine toccando sulla Lente d’Ingrandimento nel Menù in Alto… e poi o col Dito o con la Goccia che trovate nel Menù laterale a Destra, smorzate la differenza di colori del bianco (imm. 24) … State molto attenti a non uscire fuori o toccare la foto… Se succedesse tornate indietro con la Freccia Rossa rivolta verso sinistra del menù in alto.
  23. Procedete nello stesso modo con la scritta di destra e tolta anche quella e ritoccata la differenza possiamo dar per finito il tutorial e salvare la nostra immagine. Ovviamente se volete scrivere qualcosa sotto… al posto delle scritte di prima lo potete fare cliccando sulla T …Basta che date l’inclinazione giusta alla scritta cambiando il valore 0 nella casella Angolo (diminuendolo in questo caso).
  24. La nostra immagine è finita…. Eccola sotto assieme ad altri esempi…

Essendo stata travolta da un attacco di demenzialità acuta, se guardate il secondo esempio vedrete che ho messo in bocca ad uno dei bambini un “palloncino di chewing gum” 😀 . Se interessasse a qualcuno sapere come fare, do una veloce spiegazione… 🙂

  1. Duplicate l’immagine su cui volete fare il palloncino di chewing gum per 4 volte. L’immagine originale salvatela come gif col numero 1 senza fare null’altro.
  2. Nella prima copia, in mezzo alla bocca del bimbo fate una piccolissima selezione quadrata, cioè cliccate sulla Punta di Freccia di selezione del Menù a Destra e poi sul Rettangolo e andando alla vostra immagine fate una piccolissima selezione (vi conviene ingrandire prima l’immagine un bel po’ con la Lente d’Ingrandimento in alto per lavorarci meglio).
  3. Cliccate poi, quando vi sembra che la misura sia giusta, nel Cerchio di Selezione nel Menù laterale a destra. La vostra selezione diventerà rotonda.
  4. Con il puntatore dentro la selezione cliccate col tasto destro del mouse e successivamente su Contorno e Riempimento (STROKE AND FILL).
  5. Selezionate la casella Riempimento soltanto. Mettete il colore con cui volete fare il palloncino nella casella Colore. A seconda di quanto lo volete trasparente, dovete mettere l’opacità… Se lo volete semitrasparente dovrete mettere una opacità media, potete provare l’opacità fino a trovare il punto che a voi piaccia di più guardando l’anteprima… Una volta che avete trovato ciò che volete, confermate.
  6. Salvatela come gif col numero 2 e senza togliere il palloncino ancora selezionato cliccate su Modifica e Copia (EDIT – COPY).
  7. Toccate ora la vostra seconda copia e cliccate poi su Modifica – Incolla (EDIT – PASTE). Il palloncino ora è nella vostra seconda copia. Portatelo allo stesso punto in cui lo avete messo nella prima immagine e cliccate su Selezione – Impostazioni Manuali. Aumentate di 7 unità i valori di Larghezza ed Altezza. Il vostro palloncino ora è più grande e potete salvare questa nuova immagine come gif col numero 3.
  8. Cliccate nel Cerchio di selezione a destra in modo che di nuovo sia solo selezionato il palloncino rosa e come nel punto 6 cliccate di nuovo su Modifica – Copia (EDIT – COPY).
  9. Fate come nel punto 4 con la vostra copia 4. Quando avete tutte le immagini salvate, fatele scivolare in Unfreez in ordine numerico. Mettete come velocità 15 ed il vostro palloncino che scoppia è pronto 🙂

Per oggi è tutto, come sempre vi invito per i dubbi ed informazione su Photofiltre, Unfreez, plugins, materiale ed altro, a guardare in TUTORIALS PER CASO , leggere i commenti sparsi sotto Tutorials per Caso ed i vari tutorials e se volete trovare spunti o applicazioni dei tutorials dare una occhiata alle nostre Gallery. 🙂

Luna e Sol augurano

Pagina successiva »