sabato, 10 maggio 2008


.

…viene da qua

.

Ma a proposito di cose tipiche come la “barraca”, non si possono dimenticare le feste di “moros y cristianos”. Nate per ricordare la lunga “Reconquista” contro l’invasore arabo, si celebravano originariamente in quasi tutta la Peninsola Iberica ma ora è nella zona della Comunità Valenciana e Murcia dove trovano il loro scenario abituale.

Ci sono, logicamente, i due schieramenti: i mori ed i cristiani, vestiti con i costumi tipici dell’epoca medievale anche se molto fantasiosi a volte 🙂 Ognuno dei due schieramenti entra in città e la occupa finendo per scontrarsi in una battaglia condotta dai cristiani per conquistare il castello vero o allestito con questo scopo. Di gran colore la sfilata con cavalli, elefanti e dromedari, accompagnamento di musiche e “polvere pirica” in abbondanza.

.

Sai una cosa Luna, mi si sta asciugando la gola da tanto parlare, tu che hai le tasche piene sempre di sorprese, per caso non hai dimenticato in un angolino delle foto di Valencia da farmi vedere mentre sorseggio una rinfrescante “horchata” valenciana? Dai Luna….

.

Continua QUA

Beh…strane creature si aggirano per i parchi di alcune città degli States…!

Sono i… Catfish out of the water, sculture artistiche…