Rispondo oggi ad una richiesta di Nadia su una scritta tipo queste con floaties con attorno dei fuochi artificiali.

Ovviamente si possono mettere i fuochi artificiali o qualunque cosa vogliamo attorno ad una qualsiasi scritta con floaties o di qualunque altro tipo ma io mi atterrò il più possibile a quella scritta per il tutorial d’oggi…

.

Ecco la nostra scritta con i floaties con i fuochi artificiali attorno… Useremo per i fuochi artificiali, ed in generale per qualunque altra decorazione esterna che vorremmo fare (stelline, farfalle, palloncini, ecc…) anche questa volta altri floaties.

Logicamente potete fare la vostra scritta come volete, per chi voglia farla con i floaties vi rimando al tutorial scritte animale con i floaties per farla, io qua spiegherò a partire dalla scritta finita per spiegare come fare solo la decorazione attorno.

.

Vi servirà per questa scritta…

  • Photofiltre che se non avete trovate nel sito ufficiale Photofiltre

  • Unfreez per l’animazione che trovate qua

  • Il plugin importazione di gifs animate che trovate fra i plugin di photofiltre nel sito ufficiale e potete scaricare mettendo poi in photofiltre con questo percorso (risorse del computer/disco c/programmi/photofiltre/plugins)

  • una vostra scritta da decorare attorno su sfondo bianco o in tinta unita. Se lo sfondo fosse trasparente vi basterà cliccare nel Menù in Alto sull’Icona di Trasparenza e selezionare Disabilita Trasparenza ed il fondo apparirà di nuovo. Se avete fatto una scritta con i floaties ed è attorno a quella che volete fare apparire i fuochi artificiali, vi serviranno tutte le immagini parziali con cui avete fatto la vostra gif, cioè in una parola tutte quelle che avete fatto scivolare in Unfreez per realizare la vostra immagine finale.
  • delle immagini floaties come queste Io, in questo specifico esempio ho usato soltanto queste immagini qua salvate e separate una ad una (bisogna ingrandirle sempre prima di salvarle)

Trovate altri floaties nella nostra Gallery di Floaties. In quella pagina ho rinominato i floaties per facilitarvi mettendo nel nome il numero d’immagini che li compongono.

.

Procedo spiegando nel caso che abbiate fatto la scritta floaties ed avete diverse immagini, logicamente se usate un altro tipo di scritta e disponete solo di un’ immagine dovrete duplicarla tante volte come vi richiede la decorazione attorno, cioè in base al numero di immagini floaties che userete per decorarla attorno.

.

Si procede così:

  1. Se avete fatto una scritta con i floaties ed è attorno a quella che volete fare apparire i fuochi artificiali vi serviranno tutte le immagini parziali con cui avete fatto la vostra gif, cioè in una parola tutte quelle che avete fatto scivolare in Unfreez per realizare la vostra immagine finale perciò se avete la scritta finale, la importate come gif animata in Photofiltre in modo di avere le immagini che la compongono: File – Importa – Animated Gif (FILE – IMPORT – ANIMATED GIF). Se la vostra scritta è una scritta qualsiasi, non animata, basta che l’apriate col solito sistema: File – Apri (FILE – OPEN) e duplicherete poi tante volte quante sono le immagini che avete del floatie da usare per la decorazione.

  2. Con le immagini che compongono la mia scritta, in questo caso 4, aperte in Photofiltre, procedo ad importare i floatie (fuochi artificiali) con cui voglio decorarla attorno: File – Importa – Animated Gif (FILE – IMPORT- ANIMATED GIF) (imm.1). Ricordate sempre che

    per evitare che vengano senza lo sfondo trasparente , dovrete tenere premuto nella tastiera del vostro pc il tasto Ctrl mentre cliccate nel menù in alto su File- Importa Animated Gif (FILE – IMPORT – ANIMATED GIF). Non vi dimenticate o sarete costretti a dover rendere trasparente ogni sfondo delle floaties.

  3. Con le floaties capita a volte che vi troviate con una gran quantità di immagini che vi costringerebbero a ripetere chissà quante volte le vostre varie immagini della scritta perciò, se non volete utilizzare tutte quante le immagini per creare il completo effetto del floatie ma vi basta decorarlo con qualche fuoco artificiale, scegliete fra le varie immagini che lo compongono quelle che vi sembrano che possano renderlo più bello e così potrete per esempio usare tante immagini quante ne avete della vostra scritta senza dover duplicarla altre volte. E’ quello in pratica che io ho fatto questa volta: ho scomposto dei fuochi artificiali floatie e scelto solo 4 delle immagini che lo componevano per questa decorazione. Chi usasse queste 4 immagini che ho messo sopra, essendo già separate e salvate come gifs, non ha null’altro da fare che aprirle normalmente come una qualsiasi immagine: File – Apri (FILE – OPEN)(imm.1a).

  4. Nel caso abbiate le immagini che compongono la vostra scritta animata salvate e le apriate una a una in Photofiltre (con File – Apri) vi troverete che con ogni immagine vi apparirà colorata la famosa casellina RGB Color che trovate in Alto sotto la scritta Regolazione (Filtro per chi ha la versione in inglese). Non dimenticate ogni volta di cliccarci sopra e farla diventare grigia o tante funzioni di Photofiltre vi rimarranno blocate (imm.2)

  5. Un’altra avvertenza ancora: ovviamente potete usare le misure che volete per la vostra scritta ma tenete sempre conto della proporzione giusta per lo spazio attorno che volete decorare. Se è molto grande vi rimarrà troppo pieno di fuochi artificiali, stelline, palloncini o qualunque cosa vogliate usare e sarà molto meno carino. Io, per darvi solo un’idea, ho usato la Taglierina Automatica con ogni scritta provvisoria: Immagine – Taglierina Automatica (IMAGE – AUTOMATIC CROP)… Come sapete rimane quasi nulla o pochissimo spazio di contorno… Per certe scritte ho decorato solo questo per altre, la maggioranza, ho aggiunto attorno una larghezza di 20 aggiungendo un contorno del colore dello sfondo (generalmente bianco) cliccando con la scritta tagliata dalla Taglierina su Immagine – Contorno Esterno (IMAGE – OUTSIDE FRAME) e questo è lo spazio che ho decorato.

  6. Continuiamo ora: Con tutte le immagini che compongono la vostra scritta (o tante immagini uguali quante immagini floaties avete se è una scritta semplice quella che usate) e tutte le immagini floaties in Photofiltre andate al Menù a Destra e cliccate sulla Bacchetta Magica.

  7. Ora toccate la vostra prima immagine della scritta per attivarla (diventa di un azzurro più deciso la riga in alto all’immagine) e poi con la Bacchetta Magica cliccate in un angolo dello sfondo attorno (bianco in questo caso). Vi rimarrà selezionato il contorno esterno della scritta e quello totale (imm.3).

  8. Ora toccate la vostra prima immagine floatie per attivarla e andate al menù in alto su Modifica – Utilizza Come Trama (EDIT – DEFINE PATTERN) (imm.4)

  9. Toccate la vostra prima scritta per attivarla e cliccate su Modifica – Riempi Con La Trama (EDIT – FILL WITH PATTERN) (imm.5)

  10. La vostra prima immagine è pronta ed ora potete salvarla come gif (mm.6). Io qua, dato che i fuochi artificiali non sono troppi, ho fatto così la mia scritta. Ma può anche succedere a seconda dei floaties scelti che siano troppi attorno alla scritta. Ovviamente se vi sembra troppo piena di floaties potete cancellare qualcuno usando il Pennello del Menù a Destra col colore del vostro sfondo che passerete sopra ciò che volete cancellare. Dovrete però fare la stessa cosa in ogni immagine guardando questa prima come riferimento per fare un bel lavoro(imm 7). Se non volete usare questo procedimento perché sono troppe le decorazioni che vorreste cancellare (certi floaties se l’immagine è piccola vi riempiranno completamente ogni spazio) potete copiaincollare le immagini floaties su un documento più grande (200 x 200 come misura per esempio) rendendolo di nuovo trasparente. Potete incollarle in mezzo, in alto, sotto, a destra o a sinistra a seconda di dove vogliate che le decorazioni vadano e anche soltanto metà del floatie o ben due volte in posti alternati se vi pare che possa andare meglio. Una volta fatto questo le usate come prima e vedrete come appaiono in minore quantità attorno (imm.8 e 8a )

  11. Ci sarebbe un terzo sistema per evitare che certi floaties vi riempiano tutto lo spazio troppo abbondantemente. Ingrandire le immagini floaties mettendo ad esempio 200 come larghezza. In questo caso vi appariranno meno floaties che però saranno più grandi…e forse un po’ meno carini, dipenderà logicamente da come sono i vostri floaties…(imm.9). Ovviamente sta a voi scegliere; se sono troppi floaties io scelgo preferibilmente il primo metodo ed in alternativa il secondo.

  12. Qualunque sistema abbiate usato ora che avete finito e salvata la vostra prima immagine, non vi rimane che ripetere lo stesso procedimento con le altre, abbinando come al solito la vostra seconda scritta con il secondo floatie, la terza col terzo, ecc…

  13. Una volta che avete tutte le immagini salvate come gif, non vi rimane che farle scivolare dentro ad Unfreez e, mettendo come tempo 20, cliccate su Make Animated Gif e avrete la vostra scritta animata coi fuochi artificiali finita (imm.10)

Ho fatto una miriade di esempi di queste scritte, qua sotto ne ho messo alcuni perché possiate vedere come possono cambiare a seconda del carattere e delle varie decorazioni usate.


.

Per oggi è tutto, come sempre il mio invito per ogni vostro dubbio o ricerca di materiale vario a consultare Tutorials per Caso, sotto l’elenco dei tutorials, dove trovate molte informazioni per scaricare, installare ed usare Photofiltre, Unfreez e poter seguire al meglio i tutorials. Potete anche visitare le nostre tante Gallery, in particolare le nostre 3 Gallery di Scritte per trovare altri spunti.

Annunci