Imperdonabile 😮 … stavo quasi per dimenticare di fare gli auguri a un “amico” silenzioso e dolce, un compagno di vita, direi … perché il mio “adorato” e dolcissimo Chupa chups compie oggi ben 50 anni!! Si mantiene giovanissimo nonostante la sua età, è sempre trendy e nemmeno si è montato la testa per essere la caramella più famosa del mondo 😆 … è veramente un fenomeno! 😮

.

.
E’ un mio connazionale dato che nacque in Spagna, a Barcellona, nel 1958 dall’ idea di un pasticciere, Enric Bernat, desideroso di trovare un modo per cui i genitori comperassero più caramelle ai bambini senza il timore che questi s’imbrattassero perché le loro mani si erano rese appiccicose scartandoli… Ideò così il bastoncino, inizialmente di legno, che poi divenne quello di plastica che conosciamo.

.

Ebbe anche un altra bella trovata il buon Bernat, quella di mettere le caramelle più in vista ed a portata di mano nelle casse o in alto ai banconi in quei colorati espositori. Ogni chupa chups costava una peseta e fu un successo immediato in Spagna divenuto in seguito internazionale al punto che nel 2003, anno della morte del loro creatore, si vendevano 4 miliardi di chupa chups all’anno in 150 nazioni. 😮 Il logo fu creato da Salvador Dalì e ha contato con numerosi testimonials famosi come la cantante Madonna ed, anni prima, il calciatore Johan Cruijff . Nel 2006 Chupa Chups è stata venduta alla Perfetti Van Melle.

.

.
Adorato dai bambini ed anche molto amato dagli adulti è stato frutto di studi approfonditi da scienziati che non hanno potuto sottrarsi ad un analisi di ciò che comporta l’assunzione di Chupa chups regolarmente 😀 . Si sostiene, fra l’altro, che la durata media di un chupa chups sia di 10 minuti e che produce un effetto rilassante nell’individuo che lo assume e fa venire il buon umore… Senza approfonditi studi tutti i consumatori di chupa chups, lo avevamo notato da sempre 😀

.

.
Ovviamente a Barcellona questa sera faranno la grande festa di compleanno ed un concerto gratuito che verrà trasmesso di Mtv in Spagna, Italia, Francia e Portogallo. A partire dalle 21,00 si esibiranno l’americano Katy Perry, i finlandesi The Rasmus, il canadese Daniel Powter e gli spagnoli Angy e il trio di Madrid Pignoise. Lo show di 4 ore, sarà presentato dall’italiana Carolina Di Domenico affiancata dal VJ spagnolo Johann Wald.

.
Vediate o no il concerto, credo che non ci sia un modo migliore di festeggiarlo che “chupar” (in spagnolo leccare) un caro “vecchio” chupa chups… 🙂