Approfittando che questo weekend a Torino ci sono più di due chilometri di portici pieni di bancherelle di libri in attesa di tutti quelli che vogliano vederli, consultarli e comperarli sono stata questo pomeriggio a Torino.

In pieno centro di Torino, questa lunghissima libreria all’aperto va da Piazza Carlo Felice attraverso entrambi i lati di Via Roma e piazza San Carlo fino a Piazza Castello con angoli dove si svolgono presentazioni di libri, incontri con gli autori, letture e altri interessanti momenti riguardanti sempre i libri e la lettura (bellissima, coinvolgente e frequentatissima anche da adulti la lettura di “Cenerentola” per bambini 🙂 ).

Per questa occasione via Roma cambia nome prendendone tanti e diventando via della spiritualità, delle scienze, dei ragazzi, del libro ritrovato, dei viaggi, delle lingue, dei tascabili, delle arte, delle passioni, del gusto, ecc…a seconda del tema e dei tipi di libri che vi si trovavano.

C’è di tutto: dal tascabile economico al bellissimo e costoso libro d’arte, dal libro più piccolo del mondo (me ne hanno regalato uno bellissimo) a volumi decisamente “oversize”… romanzi, saggi, libri di cucina, manuali di ogni tipo che insegnano praticamente a far di tutto (anche quelli rivolti ai negati ed incapaci 😆 ) , libri per ragazzi, umoristici, fumetti, di critica sociale e politica, su Torino, il Piemonte e la cultura piemontese, di viaggi su ogni parte del mondo… e per chi leggendo, curiosando e guardando si sente venire un certo “languorino” per il lungo tempo passato fra le lettere in via del gusto ci si può regalare il palato col cioccolato… Splendido angolo questo, con un delizioso profumo e leccornie di ogni tipo tutte di cioccolata… C’era una tal varietà e un’offerta così invitante da trovarsi, come me, nell’indecisione totale… avrei voluto tutto, così ho deciso che un bel bicchiere di cioccolata calda poteva schiarirmi le idee al riguardo 😆 …

In centro, a Piazza San Carlo, ci si incontra con un altra interessante iniziativa con le bellissime foto della Mostra Siddharta, il Budda : una storia in ottanta scatti. Le enormi splendide foto di Tiziana e Gianni Baldizzone sono commentate sotto con citazioni e bei testi sulla vita di Budda.

.

Purtroppo il pomeriggio andava avanti curiosando in ogni stand e man mano che si faceva più tardi la gente aumentava diventando alla fine del percorso quasi impossibile fermarsi dove si voleva e poter guardare come all’inizio praticamente ogni libro negli stands…

Per fortuna non dovevamo andare lontano da piazza Castello perché dopo ovviamente ci siamo fatti prima un marciapiede e poi l’altro… Dovrebbero essere 4 i chilometri forse, non lo so…so solo che alla fine eravamo stanchi veramente, anche se, bisogna dirlo, ce ne siamo accorti solo appena lasciati i portici e avviati per le vie normali nel nostro ritorno… 🙂

.

Ah! Con ogni libro acquistato viene regalato un biglietto che entrerà nel sorteggio per una Fiat Panda a metano piena di libri (500, ovviamente 🙂 )