giovedì, 19 marzo 2009


Oggi con la cremà finiranno las fallas de Valencia che quest’ anno hanno visto per la sesta volta ancora come vincitrice la falla di “Nou Campanar”  e, dopo una pausa di ben 12 anni invece, quella di “Convento Jerusalén-Matemático Marzal”  nelle “fallas” infantili.

Ci sono state curiosità e polemiche… mars-fallera

Per esempio il monumento di Nou Campanar che è costato una cifra record di 900.000 € 138-cazzarola.gif ha subito un arresto nei lavori dovuto alla crisi economica dell’allora presidente, è stato ultimato ed ha vinto nuovamente ma per l’anno prossimo le cifre a disposizione saranno sicuramente ridimensionate.

Assoluta novità di quest’anno è la falla d’importazione… blink.gif perchè quest’anno il monumento di “Vall de Laguar-Padre Ferris” è stato realizzato niente meno che in Argentina. L’autore, argentino, negli anni di residenza a Valencia si è guadagnato fama nella costruzione di questi monumenti così gli fu commisionato il monumento di quest’anno  ma essendo tornato nel frattempo nel suo paese, lo ha costruito lì.  Un controllo antidroga è costato a qualche ninot qualche buco non previsto post-1329-1169552797 e un viaggio di quasi un mese e misure più adatte al contenitore per il viaggio che ad altro, sono state curiosità che per ora lo rendono unico unsure.gif

Ma, ormai non c’è quasi tempo… i monumenti stanno per finire al rogo … perciò guardiamo qualche immagine dei ninots e dei monumenti de “las fallas 2009” trovata  nel web…

Viaggio con teLaura Pausinimusica083.gif

.

card-papa-e-bimba-finale

animati_bianchi031.gif

IL PRINCIPE

di M. Moschini

Arriva un Principe
con un cavallo bianco:
viene da lontano
e sembra molto stanco.
Al posto della spada
c’è l’ombrello
e c’è il cappotto
al posto del mantello;
però a guardarci bene
il cavallo non ce l’ha,
io gli corro incontro

e gli dico: “Ciao papà!”

.

gif-papa-story

.

Da Luna e Sol che ricordano…. 🙂