maggio 2009


28 maggio, pomeriggio in viaggio verso Susa senza soste… Qualche foto dalla macchina del paesaggio attorno… fotografa finale il meglio¬† che una fotografa scarsa come me riesca a fare dalla macchina … ūüôā

Per fare un prato occorrono un trifoglio e un’ape

un trifoglio e un’ape

e il sogno.

Il sogno può bastare

se le api sono poche.

(Emily Dickinson)

.

ape

Pronti tutti per il lungo weekend?¬† Ai fortunati che sono partiti o preparano la partenza ma anche a tutti noi che restiamo… ūüôā

PROVA 1 BWE

Pegaso è il  cavallo alato partorito da Medusa quando Perseo le tagliò la testa.  Selvaggio e libero aveva il compito di portare i fulmini a Zeus. Assunse un ruolo fondamentale nella storia di Bellerofonte.

Bellerofonte di Corinto,¬† colpevole dell’omicidio del fratello, giunse ospite presso Preto re di Tirinto e sacerdote in grado di purificare le anime ma sua moglie, Stenebea, alla vista del bellissimo giovane si invagh√¨ di lui. Rifiutata da Bellerofonte, la donna raccont√≤ al marito di essere stata sedotta da lui,¬† istigandolo ad ucciderlo.¬† Ma le leggi¬† dell’ospitalit√†¬† impedivano¬† l’uccisione del giovane e cos√¨ Preto invi√≤ Bellerofonte da Iobate, re di Licia e padre di Stenebea, con una lettera che chiedeva, in realt√†, che lo uccidesse.¬† Anche Iobate non potendo ucciderlo per le leggi dell’ospitalit√†,¬†¬† chiese al giovane di uccidere la Chimera, un mostro che sputava fiamme, con la testa di leone, il corpo di caprone e la coda di serpente e che emetteva dalle fauci un micidiale alito di fuoco capace di sterminare interi eserciti. Se lui fosse riuscito a sconfinggerla sarebbe diventato un eroe e se non fosse stato cos√¨ si sarebbe compiuta la richiesta della lettera.

Bellerofonte sognava di diventare un eroe ma non aveva proprio idea di come uccidere la Chimera. Cos√¨ and√≤ a consultare un oracolo, Polido, che gli disse che¬† avrebbe potuto sconfigere il mostro¬†solo¬†dopo aver catturato Pegaso mentre si abbevera alla fonte di Pirene a Corinto e averlo domato con il morso d’oro di Atena.

A Corinto, trovata la fonte di Pirene e non sapendo come fare per trovare le briglie di Atena, Bellerofonte implor√≤ la dea di aiutarlo dopo di che si distese a dormire lungo la riva. Sogn√≤ una bellissima donna con l’elmo alato ed occhi azzurri che lo prendeva per mano e gli indicava un cespuglio coperto di foglie spinose. La donna era Atena e sotto il cespuglio c’era un morso d’oro finemente cesellato.

Bellerofonte e Pegaso (Pompei, la casa dei dioscuri)

Bellerofonte e Pegaso (Pompei, la casa dei dioscuri, affresco )

L’indomani al risveglio, Bellerofonte vede proprio davanti a lui il cespuglio spinoso che aveva visto nel sogno e scostate le foglie trov√≤ le briglie d’oro. In quel preciso momento¬† Pegaso¬† scese dal cielo a bere. Mentre il cavallo ripiegava sui fianchi le grandi ali candide per dissetarsi Bellerofonte gli infil√≤ il morso d’oro con delicatezza e poi gli salt√≤ in groppa.¬† Docilmente Pegaso si libr√≤ nel cielo e cominci√≤ a volare.

Presto apparve sotto di loro una foschia di fumo e iniziarono a scorgere i segni di una battaglia. La Chimera stava annientando un drappello di soldati. Bellerofonte le scagli√≤ una grandinata di frecce, ma il mostro sembrava imbattibile. Ma avvicinandosi ancora di pi√Ļ riusc√¨ a scagliare una lancia nelle sue fauci. Il mostro la inghiott√¨ rabbiosamente, ma sulla punta della lancia c’era un blocchetto di piombo e nel calore di quella gola infuocata il piombo cominci√≤ a fondersi¬† scivolando nelle sue viscere e uccidendola.

Tiepolo,_Giovanni_Battista_-_Bellerophon_on_Pegasus_-_1746-47

Bellerofonte su  Pegaso (affresco di Giovanni Battista Tiepolo, 1746,  Palazzo Labia, Venezia)

Iobate tent√≤ nuovamente di¬†esaudire la richiesta della lettera e chiese a Bellerofonte di combattere contro i Solimi e le alleate Amazzoni ma anche questa volta Bellerofonte,¬†con l’aiuto di Pegaso, mise in fuga i nemici lanciando loro sassi.

Bellerofonte torn√≤ da Iobate che, ammirato, gli mostr√≤ il messaggio di Preto. Bellerofonte raccont√≤ al re la verit√†. Il re gli diede in sposa l’altra figlia, Filonoe, e divenne erede al trono.

Ma ben presto l’eroe ebbe un gran desiderio di galoppare di nuovo su Pegaso ed¬† una bella mattina d’estate, gli mise il morso d’oro e gli salt√≤ in groppa per raggiunge l’Olimpo degli dei. Zeus¬†per√≤ fu irritato dalla sua vanit√†. I mortali non potevano violare i segreti degli dei. Per punirlo, mand√≤ una tafano a pungere Pegaso sotto la coda: il cavallo fece uno scarto e Bellerofonte precipit√≤ verso terra. Pegaso riprese il volo e sal√¨ all’Olimpo, mentre Bellerofonte cadde tra i rovi e Zeus lo mand√≤ a vagare nel mondo, cieco e zoppicante, per il resto della sua vita.

E si, cara Luna, un altro anno √® passato e come sempre √® difficile trovare le parole per ringraziarti… Hai voluto riempire questa volta il sacco con tante pillole di felicit√†, meravigliose immagini che aiutano a sognare … Ma la gioia pi√Ļ grande √® aver passato un altro anno assieme di chiacchiere, pensieri leggeri ma anche seri, di gioia ed anche risate condivise leggendo le notizie strampalate che si trovano nel web, provando ad inventarci scritte o cartoline bizzarre, lottando con l’immagine che non si carica¬† o cercando la gif che riportar√† il buon umore

Ma…a proposito di gif, hai trovato una gif veramente stupenda questa volta per farmi gli auguri¬†laugh …ma, posso farti un appunto?¬†unsure Forse nella foga di voler tanto festeggiarmi hai esagerato un pochino con le candeline blink ohmy… Sai tutto sommato faccio un solo anno in pi√Ļ dello scorso anno e bench√® non mi definirei una ragazzina non sono , per ora, vicina al secolo…. 88

Per aiutarti a spegnere tutta quella montagna di candeline velocemente e non rischiare un incendio disastroso o una intossicazione quasi certa con tutto quel fumo mi sono attrezzata a dovere…¬† lightenVedi?¬† Devo ringraziarti anche per questo: tutto sommato penso che¬† tu l’abbia fatto per farmi felice dato che tutta la vita ho desiderato¬† “ardentemente”¬† di fare… il pompiere laugh

Ma ora spegniamo subito tutta quella roba infiammabile ¬†shocking e facciamola sparire… non vorrai che a partire da ora debba cambiare il mio nick da Sol in… Matusol, veroooo?fuori laugh

cons pomp rov finale

.

Torno seria un attimo soltanto… l’italiano oggi non mi aiuta cos√¨ lascio ad una scritta con una gif¬† il compito di spiegarti ci√≤ che volevo dirti…

mod rid fin

Eccoci ancora al tuo compleanno, Sol. ūüôā

.

Copy_2_of_cakes

E quest’anno¬†vorrei augurarti un sacco di felicit√†.¬† ūüėÄ sacco auguri

E, dato che a volte sembra cos√¨ difficile essere felici, vorrei che venissi con me in questo sogno¬†in immagini…e magari alla fine credere che la felicit√†,¬†almeno una piccola felicit√†, non sia¬†poi sempre¬†cos√¨¬†lontana. ūüėČ

.

gatti004

ūüôā

Non c’è alcuna necessità di sculture in una casa in cui vive un gatto.
( Wesley Bates )

Pagina successiva »