mercoledì, 1 luglio 2009


Ieri, in attesa in ospedale aspettavo che l’infermiera del reparto riuscisse a districarsi al pc.. La poca abitudine a svolgere quei compiti e la poca dimestichezza con il pc rendevano la cosa tremendamente snervante… Ad un certo punto tutti fissavamo quel pc che sembrava non fosse intenzionato ad andare avanti e lei ormai perdendo la pazienza ha incominciato a chiedere a tutti cosa avrebbe dovuto fare per farlo andar avanti…

Per fortuna bastava uscire e ricominciare e così finalmente la ricevuta si è materializzata… ma mentre eravamo in attesa ricordando la notizia letta il giorno prima del pensionato che spazientito dalle bizze del suo pc gli ha sparato ho scherzato raccontandogliela…  Come per incanto il nervosismo verso il pc è scomparso e tutti ridevamo di gusto ma tutti concordavamo che benché sparargli era forse troppo a tutti esasperano lentezze ed incomprensibili blocchi a tal punto che almeno un grosso scapaccione verrebbe voglia di dargli 😀

Ora mentre cercavo di mettere  questo buongiorno mi è tornato in mente quel momento… Ovviamente il mio pc si era preso una pausa impallandosi senza ritegno già appena acceso 😆  Ora sicuramente sarà buono e mi lascierà offrirvi la colazione prima che si raffreddi con il mio …buongiorno 🙂

.

buongiorno con vasoio rosso

airone finito

( come vedi Sol, ho ripreso a fare i compiti… 😀 )