settembre 2009


Perchè quando ti assalga il ricordo e la malinconia, possa sempre tramutarsi la tristezza della mancanza in un sorriso di ricordo delle tante avventure vissute assieme 🙂

.

Annunci

panc.e-arcobaleno-

Anche l’altra mia gattina oggi è arrivata al Ponte dell’Arcobaleno… 0012
Era più giovane di una anno di Bia ma sono state sempre insieme e mi piace credere che lo siano anche ora.
Si, abbiamo trascorso ben 15 anni insieme e sono stati anni piacevoli.
A volte mi hanno fatto arrabbiare.. 😮 a volte le ho fatte arrabbiare io.. 😀 ma poi, con una carezza e rumorose fusa in risposta… pace fatta. 🙂
Mi hanno dato molto…mi hanno fatto conoscere cosa sia veramente essere indipendenti senza smettere di amare perchè loro amano, a modo loro, ma amano davvero…anche se non saranno mai “tuoi”… 🙂 e più facilmente invece sei tu che finisci per appartenere a loro… 😀
Pancia, così si chiamava e potete ben capire perchè catshades.. 😆 , è arrivata al Ponte ed ora riprenderà a rincorrere Bia…e forse chissà…un giorno… ma per ora mi rimarrà un bel ricordo della loro gioiosa compagnia.

.

……..

Il gatto,
soltanto il gatto
apparve completo
e orgoglioso:
nacque completamente rifinito,
cammina solo e sa quello che vuole.

L’uomo vuol essere pesce e uccello,
il serpente vorrebbe avere ali,
il cane è un leone spaesato,
l’ingegnere vuol essere poeta,
la mosca studia per rondine,
il poeta cerca d’imitare la mosca,
ma il gatto
vuole solo essere gatto
ed ogni gatto è gatto
dai baffi alla coda,
dal fiuto al topo vivo,
dalla notte fino ai suoi occhi d’oro.

……..

Da : Ode al gatto di Pablo Neruda

Carinissimo questo tutorial, Sol. 🙂

Non ho saputo aspettare…e così ecco i miei disegni in tema autunnale… 😀

fungo finito

foglia finito 2

Ho iniziato i miei primi passi con Photofiltre perché desideravo fare una di quelle belle scrittine in cui una matita, o penna, o piuma, o rossetto o qualsiasi altro oggetto in movimento sembra scrivere le lettere di una parola… Mi piacevano da morire ed appena sono stata capace di fare il “minimo dei minimi” con Photofiltre, mi sono subito lanciata a fare “le mie scrittine” seguendo ogni tutorial mi capitasse senza fermarmi nemmeno davanti all’ ostacolo della lingua nella quale  fosse scritto.  😀

scritta bacioni biro finale sorridi finale biro

Ed oggi, ispirandomi a tutti quei tutorials, volevo proporvi la biro che muovendosi sembra scrivere ma, mentre studiavo come riuscire a rendere tutto più semplice per tutti, mi è venuto in mente che, dato che avevo una biro e potevo scrivere, avrei potuto anche scarabocchiare qualche disegnino per accompagnare la scritta!! E così la mia biro, presa dall’entusiasmo, si è lanciata in piccoli disegni anche da soli 😆 (virtuali ovviamente).

bocca kiss finale per te finale

Per i disegni ho usato dei semplice brushes che vanno benissimo; logicamente io ne ho usati dei semplicissimi e voi potete, una volta imparato,  lanciarvi in disegni più azzardati ma tenendo sempre conto che le immagini potrebbero essere parecchie e la vostra gif diventare pesante. Per cui, iniziate a provare con disegni molto semplici e scritte con parole di poche lettere… Una volta imparato uno si può anche lanciare ma tenendo sempre presente il peso della gif.

stellina finale fiore biro finale luna finale

Spiegherò prima come fare i disegni, ma sostanzialmente il sistema è lo stesso anche nelle scritte…Chi vorrà potrà fare scritta con disegno come nell’ esempio che userò nel tutorial, ma anche una o l’altro da soli…

.

Vediamo cosa vi serve in entrambi i casi…

  • Photofiltre che se non lo avete troverete nel sito ufficiale.

  • Unfreez che abbiamo usato finora sempre per le animazioni che potete scaricare qua

  • una coppia di biro dello stesso colore (una diritta ed una inclinata) che potete scegliere  fra questo gruppo di biro colorate che ho fatto per voi e che trovate cliccando qua . Basterà che selezioniate con cura quelle che volete usare, clicchiate su Modifica – Copia (EDIT – COPY) e poi su Modifica – Incolla come Nuova Immagine (EDIT – PASTE AS NEW IMAGE) e saranno separate dal resto. Dovrete anche separare le due dello stesso colore  per usarle.

  • Un brush per il vostro disegno… Io per gli esempi ne ho usati quattro che trovate qua...ma ne potete  usare qualsiasi altro.

Realizzeremo in questo tutorial, come detto sopra, una scritta con disegno ma per non allungare troppo il tutorial e rendere troppo pesante la pagina con le immagini, lo dividerò in due ed oggi spiegherò, per chi volesse farlo da solo,   come fare il disegno …

.

DISEGNO CON BIRO ANIMATA:

.

cuore disegno finale

.

Ecco il nostro esempio. Per realizzarlo si procede così… (altro…)

ogni goccia che cade

.

Ogni goccia che cade dal cielo, racchiude una stella che ci aiuta a sognare…

tendi la tua mano e ti verrà incontro, stringila al cuore e sarà tua per sempre.

Lo so, ormai è sera ma io oggi, finalmente un bellissimo pomeriggio con sole e una temperatura gradevolissima, vi volevo assolutamente augurare un buon pomeriggio per fare una sosta mentre preparo il nuovo tutorial…ma assorta nelle spiegazioni ho fatto tardi :o… ed ora che faccio? … Niente paura,  vi augurerò che anche voi abbiate avuto un buon pomeriggo…di sera, ormai  fuori 😆  .

scritta mano finale

Cadono le foglie

.

Cadono già le foglie. Sono stanche.

Hanno visto tant’acqua e tanto sole.

Sbocciate con le tenere viole,

cadono prima delle nevi bianche.

La loro vita dura una stagione:

cadono a sciami, a sciami frusciando;

i bimbi le sparpagliano passando

e le raccolgono a farsene corona.

Il vento le trasporta in mulinello

e soffia e picchia con malinconia;

esse fan tutti gli anni questa via:

parton col brutto e tornano col bello.

(R. Callevi)

.

autunno

Come foglieMalika Ayane

Pagina successiva »