Tanto tempo fa, ormai, mi fu chiesto di fare il tutorial del puzzle animato ed iniziai subito a prepararlo. Era molto carino ma veramente troppo complicato e così nonostante provassi a renderlo accessibile il più possibile, era sempre troppo complicato e lungo… Ora, qualche giorno fa mentre preparavo altro, mi è venuto in mente un sistema per renderlo  più semplice facendolo molto meno movimentato dell’altro, un poco più rudimentale forse, ma molto più fattibile. Lo propongo oggi e dato che bisogna ripetere parecchie volte le immagini per animarlo, vi conviene fare un puzzle piccolo con poche tessere che sarà anche molto meno pesante da postare.

puzzle animato finale

Questo tutorial va fatto solo dopo aver finito l’altro tutorial del puzzle perché in primo luogo servono due immagini fatte in quel tutorial ma soprattutto perché questo si può realizzare solo con le stesse procedure dell’altro a cui rimando in diverse occasioni.

Per far il puzzle animato serve:

  • Photofiltre che se non avete trovate nel sito ufficiale.
  • Unfreez per l’animazione che potete scaricare qua
  • Una immagine su cui fare il vostro puzzle… Io ho usato la stessa dell’altro puzzle che è questa
  • Uno sfondo su cui disporre poi il vostro puzzle… Lo stesso dell’altro puzzle: questo
  • il documento bianco con le tessere del punto 4 tutorial il puzzle
  • il puzze finale salvato al punto 23 dell’altro tutorial del puzzle

.

Si procede così….

  1. Aprite in Photofiltre il puzzle finito (come nel punto 23 del tutorial del puzzle) ed il documento bianco con le tessere finito (punto 4 del tutorial del puzzle): File – Apri (FILE – OPEN) (imm.1).
  2. Dato che avremo parecchie immagini da mettere nella nostra gif, ci conviene ridurre le misure del nostro puzzle per farlo meno pesante così ridurremo le misure tanto del puzzle come del nostro documento bianco con le tessere a 400 pixels di larghezza. Toccate il puzzle per attivarlo e cliccate su Immagine – Dimensione Immagine (IMAGE – IMAGE SIZE) (imm.2) e nella finestra successiva dopo aver  controllato che la finestra “mantieni proporzioni” sia selezionata mettiamo 400 in larghezza. Vedrete come automaticamente l’altezza si modifica da sola e confermate allora con Ok (imm.3). Procedete ora nello stesso modo a ridurre alla stessa misura il documento bianco con le tessere.
  3. Riducete ora ad icona, per il momento, il documento bianco in Photofiltre che useremo di seguito ed aprite un documento nuovo cliccando su File – Nuovo (FILE – NEW) (imm.4)  collage puz anim 1 di un colore non presente nella vostra immagine (rosa nel mio esempio come avrete visto nell’altro tutorial) di 450 x 450  come misura (imm.5).
  4. Toccate ora il puzzle per attivarlo e cliccate su Modifica – Copia (EDIT – COPY) (imm.6).
  5. Toccate per attivare ora il documento rosa e poi cliccate su Modifica – Incolla (EDIT – PASTE) (imm.7).
  6. Il puzzle apparirà sul vostro documento rosa e prima di confermare l’incollatura lo dovete spostare in alto, in una posizione più o meno equidistante dai bordi dato che dovete far lo spazio per mettere sotto in fondo tutte le tessere del puzzle staccate (imm.8 ). collage-puz-anim-2c
  7. Aprite ora la Trama con cui vorrete riempire lo sfondo del vostro puzzle : File – Apri (FILE – OPEN) e cliccate su Modifica – Utilizza come Trama (EDIT – DEFINE PATTERN) (imm.9).
  8. Toccate ora per attivare il puzzle sullo sfondo rosa (punto 1 imm.10) e cliccate nel Menù di Destra sulla Bacchetta Magica (punto 2) con Tolleranza 30 (punto 3) e con la Casellina Colore selezionata (punto 4) e cliccate poi sul vostro sfondo rosa (punto 5). Vi apparirà selezionato il bordo del puzzle e tutto il bordo esterno del documento (punto 6). Cliccate ora su Modifica – Riempi con la Trama (EDIT – FILL WITH PATTERN) (punto 7 imm.10).
  9. Ora al posto dello sfondo rosa c’è la Trama. Con la selezione ancora attiva cliccate su Selezione – Inverti (SELECTION – INVERT) (imm.11).
  10. Cliccate ora su Filtro – Creativo – Ombreggiatura (FILTER – STYLIZE – DROP SHADOW)(imm.12). collage puz anim 3
  11. Nella finestra successiva mettete nero come Colore (punto 1 imm.13), 70 di Opacità (punto 2), 10 come valore della “x” e la “y” (punto 3), selezionate Antialiased (punto 4), controllate se va bene con l’Anteprima (PREVIEW) (punto 5) e confermate con Ok (punto 6 imm.13).
  12. Cliccate ora su Selezione – Nascondi Selezione (SELECTION – HIDE SELECTION) (imm.14) e salvate questa immagine come gif con il nome puzzle 16 (se avete 15 tessere come nell’esempio): File – Salva con Nome (FILE – SAVE AS…).
  13. Potete chiudere ormai il vostro puzzle aperto all’inizio dato che ora lavorerete sul puzzle messo sullo sfondo. Per farlo ora cliccherete due volte sulla Freccia Rossa che guarda a sinistra in alto e di nuovo vi troverete con il puzzle su sfondo rosa (imm.15).
  14. Dovrete ora iniziare a togliere tutte le tessere del vostro puzzle una ad una (se volete che tutte si muovano ed il vostro puzzle intero si componga) ma potrete  sempre decidere voi che solo qualche tessera si scomponga e ricomponga… Il procedimento è lo stesso ma ovviamente più tessere sono coinvolte più lunga e ripetitiva diventa la realizzazione del tutorial e più pesante diventa la gif finale.
  15. Inizierete dunque a togliere le tessere del vostro puzzle. Toglierete questa volta per prima l’ultima tessera del puzzle che si comporrà. Se saranno tutte le tessere del puzzle a muoversi questa sarà l’ultima tessera nella riga in basso a destra del puzzle, altrimenti a seconda di quante tessere vorrete che siano quelle che si compongono, sceglierete voi quella che per ultima ritornerà al suo posto. Ingrandite ora il documento bianco con le tessere che avevate ridotto ad icona perché vi servirà a togliere le tessere dal puzzle.
  16. La prima tessera la toglierete come dai punti 25 al 33 del tutorial del puzzle ma ricordate, questa volta la prima tessera che toglierete sarà l’ultima in basso a destra. Per evitare che per qualche piccolo inconveniente nello svolgere il tutorial la perdiate e dobbiate ricominciare da capo vi conviene salvare la tessera (immagine jpeg) come tessera 15 (per un tutorial come nel mio esempio con 15 tessere). Nel puzzle su sfondo rosa mancherà la tessera in basso a destra ma ci sono le righe di contorno che dovete togliere (imm.16).  collage puz anim 4Procederete per toglierle come abbiamo fatto già nel puzzle al punto 41.
  17. Una volta tolte le righe, toccate la vostra tessera staccata per attivarla e procedete ad incollare la vostra tessera nella parte in basso nello stesso modo che nell’altro puzzle dai punti 51 al 54 e confermate l’incollatura, una volta deciso dove andrà la tessera, con un semplice invio.
  18. Ovviamente ognuno incollerà le tessere sotto seguendo il proprio gusto, si possono copiare dritte una sopra l’altra o alternare dritte e storte… Per farle ruotare a destra o sinistra prima d’incollarle basta toccare la tessera, cliccare su Immagine – Ruota – Libera (IMAGE – RUOTATE -FREE), mettere la misura dell’angolo a seconda di quanto si vuole ruotare, mettendo come colore il rosa (vedere nel dubbio punti 49 e 50 dell’altro puzzle ed immagini). Io questa prima tessera l’ho incollata dritta a destra in fondo come potete vedere nell’immagine 17 e in tutto ho ruotato con diverse angolature soltanto 4 tessere.
  19. Cliccate sulla Bacchetta Magica e procedete come all’inizio di questo tutorial dal punto 8 al 12 per riempire con la Trama lo sfondo e fare l’ombreggiatura. Salvate ora come gif  puzzle 15 (imm 18).
  20. Fate di nuovo due clicks indietro con la Freccia Rossa in alto. Si ritorna al puzzle su sfondo rosa ma questa volta con la prima tessera sotto. Ora procedete per la tessera immediatamente alla sua sinistra nello stesso modo di prima nei punti 16, 17 e 19 ma ovviamente la tessera che salverete come gif ora sarà la tessera 14 che sistemerete vicino alla precedente sotto al puzzle (imm 19) ed il puzzle sarà il 14 (imm.20). collage puz anim 5
  21. Procedete così per tutte le tessere fino alla numero 1 che avrà solo in fondo il mucchietto di tutte le tessere una sull’altra. Trovate tutte le immagini di questo tutorial in successione nel punto 22 fra parentesi cliccando sui rispettivi numeri…
  22. Fate scivolare le vostre immagini in Unfreez in ordine successivo dalla numero 1 alla 16, ma mettendo all’inizio per 3 volte la numero 1 ed alla fine 2 volte la numero 16 (imm.1, imm.1, imm.1, imm.2, imm.3, imm.4, imm.5, imm.6, imm.7, imm.8, imm.9, imm.10, imm.11, imm.12, imm.13, imm.14, imm.15, imm.16, imm.16). Velocità dell’animazione 50. Fate la vostra gif, salvatela e il vostro puzzle animato sarà finito.

Ed ecco altri esempi…

puzzle animato agata fin scimietta bg finale

.

Per questa volta è tutto, sperando non vi perdiate d’animo nella ripetizione delle immagini di questo tutorial e ricordandovi che trovate aiuto per i vostri dubbi su Photofiltre e informazione su dove reperire materiale in Tutorials per caso.  🙂

Annunci