Altra tappa del nostro viaggio attorno alla…Pasqua 🙂

Anche questa volta è un viaggio virtuale, ma forse un pò meno… 😮

Naturalmente non sono andata in Svezia, Svezia 😀 … mi sono fermata all’ Ikea 😆

Avevo letto che nel pomeriggio ci sarebbe stata una dimostrazione su come preparare lo Smörgåsbord, il tradizionale buffet di Pasqua e poi i bambini (e non solo… :D) avrebbero potuto colorare le loro uova di Pasqua

Immersa nella tradizione svedese…vi auguro quindi 🙂

In Svezia l’uovo, simbolo di vita e resurrezione, è presente in tutti gli alimenti e nei giochi di Pasqua.
E la domenica di Pasqua, si festeggia con un grande pasto mattiniero con uova sode con il guscio colorato, pane,dolci e caffè.
Ogni famiglia partecipa a feste per la colorazione delle uova. I concorsi di decorazione dell’uovo di Pasqua sono l’attività preferita dei ragazzi e ragazze più giovani.

Ecco qui sotto alcune foto, scattate in questo mio viaggio svedese all’Ikea 🙂  , di uova colorate da bambini e mamme e papà…che si divertivano molto…

Ho anche gustato dei piatti svedesi tipici del buffet di Pasqua…buoni davverooo..!!!!! e complimenti al cuoco. 😀   

La maggior parte delle celebrazioni pasquali avvengono durante la settimana santa che precede la domenica di Pasqua.
Il Giovedì Santo (o in alcune regioni il sabato) le bambine si vestono da Streghe di Pasqua, con grembiuli e scialli scuri, labbra e guance rosse, (spesso portano con se una scopa che simboleggia “il mezzo di trasporto” per andare a BLÅKULLA, dove le streghe del Medioevo incontravano Satana!!!)  e vanno di porta in porta offrendo disegni fatti a mano, generalmente a scuola, in cambio di dolci. Questa tradizione risale al medioevo e deriva da una vecchia credenza svedese che narra come le streghe fossero più potenti e distruttive durante la settimana santa.

L’origine della tradizione risale all’epoca dei processi alle streghe, nel Medioevo.

La vigilia viene celebrata accendendo dei falò.

Si dice che l’origine della brace pasquale fosse di spaventare le streghe che andavano a “Blåkulla”.  Anche i fuochi d’artificio fanno parte della tradizione.

Durante il giorno delle Palme vengono benedetti i gattici, rami del pioppo bianco con le gemme che assomigliano alla coda di gatto.

 

Fonte per notizie e foto :

http://blog.mammenellarete.it/slider/la-pasqua-in-svezia/

http://pasqua.arimini.it/sve-dan.php

Annunci