.

…….…..

Martedì 20 pomeriggio siamo tornati a Messer Tulipano… Era una stupenda giornata con una temperatura ideale per passeggiare nel parco del castello di Pralormo fra i più di 50.000 tulipani piantati , i narcisi, le violette ed altri fiori che in minor numero fanno da cornice agli splendidi tulipani.

Quest’anno il tema è “il colore” e questo rende particolarmente suggestive le siepi di tulipani che diventano le macchie di colore nella bellissima tavolozza che è il parco… 🙂 Sono rimasta incantata dai colori e dalle tante diverse qualità di tulipani che quest’anno trovano spazio: dai piccoli tulipani con i petali tutti frastagliati, a quelli maculati, ai “queen of night” (tulipani “neri”) di tutti i colori e misure ai “bouquet da sposa” piantati sotto una siepe di tulipani… E’ uno spettacolo indescrivibile vedere le enormi macchie colorate sui prati verdi del parco!! 😮 Ovviamente i tulipani del mio giardino poverini, fanno una meschina figura se paragonati a questi 😆

Una zona del parco è una illustrazione della leggenda dell’arcobaleno con contrapposti angoli fioriti dedicati a ciascun colore e poi…  il “viale delle piante tintorie” , la serra con i suoi fiori profumatissimi e splendidi e… nell’Orangerie la magia del cinema con le prime lanterne magiche che proiettano le immagini nel muro e persino l’angolo dedicato al trucco e alla bellezza sono alcuni dei modi con cui si svolge questa ricerca del colore…

C’era poca gente martedì  e nel silenzio del parco le grandi macchie colorate erano uno spettacolo da togliere il fiato… Non ho resistito,  quegli splendidi tulipani e quei colori non potevo lasciarli lì, dovevo in qualche modo portarmi via quella emozione e quello stupore che appena scorte le prime siepi di enormi tulipani rossi mi hanno avvolta e ho fatto l’unica cosa che potevo fare: tante fotografie… qualcuna è qua ad illustrare il testo, le altre le ho messe nel video al seguito 🙂

.

altri: