Paesaggio

Lungo la spiaggia di sabbia fine,

sull’orlo di un mare a pecorelle,

lento procede in triplice fila

un branchettino di paperelle.

Vanno di passo regolare

come un collegio di chierichini,

girano solo la testa, a beccare

pallidi insetti salterini.

Dietro c’è un mare che freme selvaggio,

sopra c’è un sole che avvampa in leone.

Restano, a traccia del lieve passaggio,

tante crocette a fior del sabbione.

(D.Valeri)

Annunci