E’ vero, “Virgilio”, l’anticiclone “buono” è arrivato dalle Azzorre e ci ha portato temperature più fresche. 🙂

Ma Virgilio è troppo buono 😮  ( non deve essere stato così facile far da guida a Dante attraverso il Purgatorio e l’ Inferno…) 😀 e così, qui sulla terra, appena dopo due giorni si è lasciato sfuggire di mano la situazione ed ecco di nuovo che il caldo è aumentato, anche se con meno afa. Certo, fosse potuto andare in Paradiso con Dante, avrebbe capito che il “caldo” è solo “infernale”…afa o non afa… 😆

Per saperne di più sul vero Virgilio, cliccate sull’ immagine sottostante)

Dante Divina Commedia-Inferno, Canto I

“Mentre ch’i’ rovinava in basso loco,

dinanzi a li occhi mi si fu offerto chi per lungo silenzio parea fioco.

Quando vidi costui nel gran diserto, «Miserere di me», gridai a lui,

«qual che tu sii, od ombra od omo certo!».

Rispuosemi: «Non omo, omo già fui, e li parenti miei furon lombardi, mantoani per patrïa ambedui.

Nacqui sub Iulio, ancor che fosse tardi, e vissi a Roma sotto ‘l buono Augusto nel tempo de li dèi falsi e bugiardi.

Poeta fui, e cantai di quel giusto figliuol d’Anchise che venne di Troia, poi che ‘l superbo Ilïón fu combusto….”

Ma tornando a noi e al nostro duro combattimento col caldo, sarei seriamente preoccupata se non avessi letto di “Circe”. 😀

E si, ormai ci vuole solo un mago… anzi, una maga 🙂  …per contrastare definitivamente questo caldo.

E, a quanto pare, il “ciclone” Circe ce la farà. Ma c’era forse da dubitare che la maga Circe riuscisse a fare una trasformazione drastica ? Per una che fa diventare “porci”  tutti coloro che non le vanno a genio… 😮 ( questo suo potere mi è sempre piaciuto.. 😀 ) è davvero una bazzecola…

Ben venuta dunque grande maga Circe (almeno da parte mia) 🙂 ma non ti arrabbiare molto se ora non ci sono molti umani da trasformare in “animali” ….si sono quasi tutti trasformati da soli… 😆

(Per saperne di più sulla vera maga Circe, cliccare sull’immagine sottostante.)

.

Annunci