Che Circe non ce l’avesse messa proprio tutta per non far entrare sto caldo infernale dentro le mura delle città (perlomeno qui da me ad Ancona), me ne ero accorta…ma pensavo che fosse per via dei pochi umani che aveva trovato da trasformare in…porci. 😆
Ma che dietro ci fosse lo zampino di “Ulisse”….non ci avevo pensato. 😮  
Eppure avrei dovuto immaginarlo che Circe, innamorata persa di lui, 😀  non lo avrebbe contrariato più di tanto…    e lo avrebbe non solo lasciato entrare nelle città ma gli avrebbe anche fatto accendere tutti i fuochi possibili per surriscaldarci di nuovo….
Ma ora bastaaaa!!! Ti pregoooo….dio dell’Olimpo,  dacci una mano tu, fa qualcosa per allontanare subito da qui Ulisse; tu conosci i suoi punti deboli….magari fagli ascoltare un pochettino il canto delle sirene…. 😀

Per saperne di più sul vero Ulisse, cliccate nell’immagine sottostante.

Advertisements