E dopo quel “pazzo” di Caligola (ma oggi un “cavallo senatore” non avrebbe fatto molto scalpore 😀 ) ; dopo il “superbo” Lucifero, che per poco non ci arrostiva tutti…se non fosse “caduto”; dopo la “tanto gentile e tanto onesta” Beatrice, che è riuscita a farci prendere una boccata di aria fresca, prima di essere scalzata via da quel “cane” di Cerbero  (con tre teste si, ma inquanto a cervello…chi lo sa? 😀 ), a sua volta scalzato dalla “prosperosa” Poppea, ( che ci ha lasciato una sua personale ricetta per la cura di bellezza) 😆

BAGNO DI POPPEA:

Ingredienti:

– 250 gr di sale marino o sale da cucina

– 100 gr di bicarbonato di sodio

– 4 l di latte – 500 gr di miele

– 2 manciate di petali di rose

– 1 bicchiere di olio di oliva

Preparazione

Si versa nell’acqua del bagno non troppo calda

L’aggiunta di questi ingredienti all’acqua del bagno deve seguire una sua sequenza: prima si stempera nel latte il miele e si tiene in un recipiente vicino alla vasca; poi si versa nell’acqua il sale e quindi il bicarbonato di sodio cercando di farli sciogliere bene. A quel punto si versa il latte con dentro il miele, poi l’olio ed infine i petali di rosa. Si da una bella rimescolata all’acqua e si entra nella vasca dove si resterà in perfetto relax per una decina di minuti.

Il bagno sarà completato da una frizione in tutto il corpo con una spugna naturale molto morbida in modo da fare assorbire le benefiche sostanze immerse nell’acqua. 😀

 E dopo Poppea, dicevo, ci voleva Bacco, perbacco, a riscaldarci di nuovo!

Ma cosa dovremo aspettarci ancora? Ci sarà sempre l’autunno dopo l’estate? 

Advertisements