febbraio 2015


Sono un’ appassionata dell’ “Isola dei famosi” e, parlando di donne, ho guardato più da vicino quelle che ci sono a tutt’oggi sull’isola.

Sono molto diverse e si rapportano in modi diversi tra loro e con gli uomini dell’isola ma danno tutte quell’impronta femminile vuoi di leggerezza, di spensieratezza, di tenacia senza la quale l’ “Isola” sarebbe senz’altro più opaca, più triste, più noiosa.

Sono giovani, meno giovani ma tutte con la voglia di vivere la loro avventura fino a dove le loro forze o le loro fragilità consentirà loro di arrivare.

La mia preferita è Cecilia e non solo perché sta affrontando una situazione assai pesante e molto più difficile delle altre ma è per come l’affronta. Si abbatte, piange ma poi esce fuori il suo lato pacato ed ironico che le consente di continuare per la sua strada. ISOLA 2015 - vita isola PLAYA UVA e CAYO PALOMA

ISOLA DEI FAMOSI 2015 - vita isola giorno 24 - PLAYA UVA e CAYO PALOMA

.

Cristina, la “bomba sexy”, diciamocelo! (anche Rocco e’ daccordo ) 😉 Che se ne va quasi come Venere, sulla spuma delle onde… e si lascia scivolar via ogni commento non proprio benevolo ma quando c’è da mangiare scende sulla terra..eccome! 😀

nuovo evento caricato da mangia il 23-02-2015 002

ISOLA DEI FAMOSI 2015 - quarta puntata - diretta dall'Honduras

.

Le Donatella, le “twins” come le chiama Rocco, molto giovani, carine e piene di energia che vogliono vivere appieno l’ “isola” perché ne sono entusiaste. I ricci di mare ed i granchi 😮 magari le preferirebbero un po’ più tranquille.

nuovo evento caricato da mangia il 23-02-2015 002

ISOLA 2015 - vita isola PLAYA UVA e CAYO PALOMA

.

Rachida, donna dalle emozioni forti,un po’ la “mamma” dei naufraghi, non più giovanissima ma bella donna e lo dice anche chi se ne intende…Rocco, ovvio! 😉 Molto sensibile, nonostante le apparenze. Brontola, brontola ma poi abbraccia e consola tutte e, se non fosse per la troppa sabbia, terrebbe sempre pulito il pavimento della capanna. Il fuoco le da una carica in più. 🙂

ISOLA DEI FAMOSI 2015 - vita isola giorno 25 -  PLAYA UVA -   RACHIDA KARRATI

nuovo evento caricato da mangia il 23-02-2015 002

. Quattro donne, anzi cinque, che rendono l’isola “femminile”…quel tanto che basta.

Annunci

9ef6c2c66555523d0609cd837752adac-084-U43060397422021DwG-U43060613983675uII-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Il Volo- Grande Amore

Microfono

Ebbene si, sono loro i ragazzi di ” Il Volo” che hanno vinto con la canzone ” Grande Amore” il 65° festival di Sanremo. Vittoria meritata perché la canzone è bella e loro sono bravi e ormai famosi in tutto il mondo. Ma forse la vittoria era un po scontata data appunto la grande popolarità raggiunta dai ragazzi e non ultima complice, forse, la festa di San Valentino. 🙂 s.valentino

 E, per restare sul podio, ecco un altrettanto bravo e… bello 😉  Nek al secondo posto con

“Fatti avanti amore”. 

nek2

.

Al terzo posto, ma avrebbe potuto anche salire se non fosse stata in compagnia degli altri fortissimi,  si è piazzata Malika Ayane con “Adesso e qui (nostalgico presente)”

mallika

0027++

Da Sanremo è tutto…al prossimo anno, come sempre in compagnia di bella musica, bella gente e soprattutto divertimento  con un festival che metta in primo piano le canzoni, perché noi “giovani” dei favolosi anni 60′ è questo che abbiamo sempre nel cuore. 🙂 0081

Luna e Sol vi augurano buon San Valentino con tutto il loro amoooooooree 0023

.

parejitaenamoradafinal

.

 

image

Il sesso ha tante sfumature…50, forse ? 🙂 o anche di piu’.
Ma alla fine la sfumatura che resta per sempre e’ quella dell’amore. Tutte le altre svaniscono se l’amore scompare.

(Haunted-Beyonce’ -50 shades of grey-trailer)

.

Chi non ride mai non è una persona seria. (CHARLIE CHAPLIN)

.

Luna e Sol vi augurano…. smilecomemorando16 . cucumurofinal .

cupidoalcarnevalefinal

.

Stretto tra il giovedi’ grasso e il martedi’ grasso…San Valentino andrà mascherato a qualche sfilata di carri? 😀

.

.

sanvalentinoecarnevale

.

.

gattofrecciafinal Trovate queste ed altre tante cartoline cliccando sui links di seguito: Gallery  Carnevale, Gallery San Valentino 1 e Gallery San Valentino 2.

LA LEGGENDA DI CARNEVALE

Carnevale era un Re, potente e generoso.

Le porte del suo palazzo erano sempre aperte e gaietto

chiunque poteva entrare nelle cucine della reggia

e saziarsi a volontà.

Ma i sudditi  approfittarono del suo buon

cuore e a poco a poco si presero tanta confidenza,

da costringere il povero re a non uscire più dal suo

palazzo per non essere fatto oggetto di insulti.

Quindi si ritirò in cucina e lì rimase nascosto,

mangiando e bevendo in continuazione.

Ma un  giorno,era sabato, dopo essersi saziato ed abbuffato

,cominciò a sentirsi male.

Grasso come un pallone,il volto paonazzo ed il ventre lacrimoso_copia

gonfio, capì che stava per morire per la sua ingordigia.

Tutto sommato era felice per la vita allegra che aveva

condotto, ma non voleva andarsene così, solo,

abbandonato da tutti.

Si ricordò allora di avere una sorella, una donnina

fragile, snella , di nome Quaresima,

che lui, un giorno, aveva cacciato di corte.

La mandò a chiamare e lei, generosa, accorse;

gli promise di assisterlo e farlo vivere altri tre giorni,

domenica, lunedì e martedì, ma in cambio pretese di stuporello

essere l’erede del regno.

Re Carnevale accettò e passò gli ultimi tre giorni della

sua vita divertendosi il più possibile.

Morì la sera del martedì e sul trono, come

precedentemente avevano stabilito, salì Quaresima.

Per risollevare l’economia del regno, lavorò duro e

grosse penitenze furono le caratteristiche del suo

governo.

In molti paesi  oggi la Quaresima  è rappresentata

da una “pupattola” appesa ai balconi delle abitazioni.

E’ una bambola di pezza, raffigurante una vecchia magra e

brutta, con un fazzoletto in testa.

L’abito è spesso realizzato con la stoffa nera . am_2

Alle gambe della bambola è appesa un’arancia, in cui

sono infilate 7 penne di gallina, da sfilarsi una ogni

domenica che precede la Pasqua.

(da: POESIA E NARRATIVA)