Grazie Luna, per i tuoi auguri, ma soprattutto per esserci sempre e nei momenti di maggior bisogno❤

Bellissimo augurio e bellissimo pensiero a cui non trovavo nel mio momento buio un modo degno di rispondere, volevo che non fosse triste e pieno di ricordi come oggi lo è stato per me, e mi chiedevo come sarei riuscita a fare un ringraziamento almeno guardabile?

A quel punto, l’unica nota di colore gioioso della mia giornata era quella dei fiori del mio giardino, che non curanti di assenze e sofferenze, e quasi miracolosamente sopravvissuti alle poche cure che hanno avuto quest’anno, fioriscono allegri. E così per una volta, ho tagliato un rametto di rose, per fotografarlo dentro casa al riparo del sole di giustizia, caldissimo oggi, sulla mia mano come ringraziamento a te…

Il rametto era piccolo perché anche se il giardino è pieno di rose, io soffro a tagliarle come se mi tagliassero un dito😀 e la foto a dir il vero non è venuta manco un granché… una scritta ed il ringraziamento sembrava bruttino ma pronto… fra l’altro, le rughe della mano son proprio quelle mie, e di fatto a fotografare con una sola mano che fatica!!😀

grazie2016amarta

Stavo per postare la dimessa card di ringraziamento quando mi sono accorta di aver lasciato in giardino gli occhiali e uscendo a prenderli ho visto che il sole di giustizia ormai non c’era, che le nuvole scure stavano coprendo il cielo sopra di noi e cercando gli occhiali ho visto sotto le nuvole il gran massiccio fiorito che pieno all’inverosimile di fiori continuavano a “sorridere nel loro bianco splendore” nonostante le nuvole… e non ho resistito… ho pensato che era una nota speranzosa in una giornata triste e buia per me, e che nulla poteva essere miglior risposta al tuo augurio che quel pensiero che vedendo i fiori sotto le nuvole mi era venuto in testa….

e nonostante...