marzo 2017


Leggendo l’articolo sotto, non posso che essere d’accordo quando si dice che alcuni luoghi vanno sperimentati con la testa e col cuore di un ventenne. Ci si può sempre tornare certo ma non e’ la stessa cosa.

imageViaggiare con lo zaino in spalla è una tale sensazione di libertà che solo a 20 anni credo si possa assaporare pienamente e certi posti si vivono davvero fino in fondo con quell’entusiasmo, spensieratezza ed energia propri dell’età.

Negli anni, quando i 20 anni sono ormai lontani, magari capiterà di tornarci e certamente gli stessi luoghi ci susciteranno ancora belle sensazioni ma non è la stessa cosa.

Si potranno percorrere le stesse strade ma il ricordo che si avrà sarà sempre quello dei 20 anni. 🙂 image

Comunque, anche se ora mettersi uno zaino in spalla sarebbe un problema, 1_ug08caa5 mai fermarsi…hanno inventato i comodissimi trolley. travel.gif~c200😀

20 anni

Viaggiare a vent’anni animated-arrow-image-0271da: passenger6A

da Luna e Sol a tutte le donne… flores

fridaingiallo

Siamo ancora in inverno e sotto la neve ci sara’ sicuramente una bellezza nascosta, andiamo a scoprirla nel nostro viaggio virtuale tra le bellezze del nostro mondo 🙂

image

Sentinelle di ghiaccio animated-arrow-image-0271 da: lastampa.it

E appena finito il Carnevale ci si trova, a Marzo, con altre nuove feste e nuovi auguri da fare…087-auguronissimi

… per l’8 Marzo

.

finalb     occassioni2017     torta8marzofinal

festadonne2017rid

.

… e per la Festa del Papà

.

.

gattofrecciafinal Trovate queste ed altre tante cartoline cliccando sui links di seguito: Gallery 8 marzo e Gallery  Festa del Papà

 

un mio pensiero va alle donne guerriere, affascinanti figure di donne che hanno combattuto per un ideale comune o per raggiungere un sogno personale, per l’indipendenza o per salvare persone in pericolo.

Le donne guerriere sono presenti non solo nelle storie della Mitologia antica, ma pure nella nostra attualità. Pensiamo infatti alle combattenti curde che stano in prima linea nelle trincee a lottare contro i jihadisti dello Stato Islamico.

Dalle Amazzoni, il mitico popolo di donne guerriere greche, a Giovanna d’Arco, passando per principesse coraggiose, nobildonne e donne-samurai, tante sono le donne guerriere da ammirare per il carattere forte e coraggioso che hanno dimostrato.

.

La canzone “Combattenti” e’ cantata da Fiorella Mannoia

« Pagina precedente