“la singolarità del fatto non impedisce l’universalità della lezione che se ne trae”

da: Memoria del bene, tentazione del male di Tzvetan Todorov

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

Da “La signora dello zoo di Varsavia” (film 2017)

“Forse è per questo che amo così tanto gli animali. Puoi guardarli negli occhi e capire cosa hanno nel cuore”.

4101_D006_02879_R

Anche nei periodi più bui della storia ci sono sempre state storie vere di coraggio e di umanità, storie come quella di Antonina Żabińska e suo marito, il dottor Jan Żabiński che nella Varsavia del 1939 gestivano lo storico zoo della città e che la scrittrice Diane Ackerman ha fatto conoscere a tutti.

Io non ho letto il libro ma ho visto il film tratto dal libro che con le immagini riesce forse ancora meglio a trasmetterci quel messaggio di cui ancora oggi abbiamo tanto bisogno: ” amore e rispetto per la vita e per gli esseri umani”.

( Grazie ad  Antonina Żabińska e a Jan Żabiński , più di trecento ebrei e combattenti della Resistenza polacca sono riusciti a sfuggire al massacro nazista e a salvarsi)