Pensieri


 

crazy friends

La visitatrice disse:
“I miei amici pensano che io sia matta perché m’interesso allo Zen.”
Il Maestro Rispose: “Essere matti va bene. Gli uomini matti sono felici, liberi, non hanno ostacoli.
Ma finché ti attacchi a così tante cose rimani solamente un pochettino matta.
Questo non è abbastanza matta. Devi diventare totalmente matta. Allora capirai.”
La visitatrice s’inchinò.
Qualcuno venne e riempì due tazze di te.
– Aneddoto Zen del MAestro Dae Soen Sa Nim

zen

Annunci

violenza_d

Come un fiore maltrattato dalla pioggia, ci sono occhi che rispondono alla violenza con un sovrappiù di luce.
(Fabrizio Caramagna)

———————————————————————————————————————————-

(c’è sempre una data per non dimenticare….mai!)

Niente pauraaa!!! risata02pt4Non ho perso certo la mia voglia di allegria e di guardare la vita con leggerezza… anzi, più vado avanti più voglio pensare positivamente, perché credo ( in realtà ho sempre creduto) che il pensiero positivo abbia davvero  il potere di trasformare la nostra vita…in meglio. 🙂 Ma ora il mio lato ZEN sta uscendo prepotentemente allo scoperto. hypo

Sarà perché sto praticando il Tai Chi? 😀 YoungAgreeableAquaticleech-max-1mb

divisori_039

Centinaia di fiori in primavera,
la luna in autunno,
la brezza fresca d’estate,
la neve in inverno.
Se non occupi la tua mente
in inutili cose,
ogni stagione è per te
una buona stagione.

(Wu-men)

Proverbio Zen

zen

Eccomiii !! Finalmente arrivo per mandarti il mio grande grazie…tranquillo 🙂 , perché si, Sol, ormai dobbiamo fare tutto con calma, non andando magari sempre diritti ma sempre avanti… si, calm che poi “la calma è la virtù dei forti”. 😀

I tuoi auguri sono arrivati in perfetto orario perché, come sai, io non mi ricordo mai del mio compleanno e anche questa volta me lo hai ricordato tu 😀

Le mie “primavere” hanno ormai raggiunto un traguardo diciamo “importante”  ma quasi non ci credo perché non ne sento poi tutto sto peso.. (sarà anche perché mi appoggio al bastone). 🙂  ATT00007

Comunque i prossimi traguardi li vorrei raggiungere in tutta tranquillità ma non seduta a guardare il mondo che va avanti ma vivendo il mio tempo.

A proposito…mi sono iscritta ad un corso di TaiChi.. 😀 tai_chi_1_

Grazie ancora per i tuoi auguri!!! img55

 

 

 

Dalle scogliere si gode sempre una vista magnifica ma ce ne sono alcune in giro per il mondo che se ci sei sopra non è consigliabile guardare giù…e non solo se si soffre di vertigini.

Wile_E._Coyote_Crying_Zoom_and_Bored

Ma la bellezza del mondo è tale che ne restiamo subito catturati e…a guardare giù, non ci pensiamo più. 😀

non guardare giù  animated-arrow-image-0552da: passenger6a

 

 

E anche questa estate è finita! E nonostante le temperature roventi, rese ancor più infernali dalle stressanti previsioni dei media 😦 , e i tanti disastri politici ed ambientali che non facilitano certo la tranquillità che tanto cerchiamo, mi auguro che tutti noi si sia riusciti a prendere il meglio di questo periodo che da sempre carichiamo delle nostre migliori aspettative.

vacanze

Penso che Francesco Gabbani, nel suo tormentone estivo ” Tra le granite e le granate”, abbia davvero centrato il senso che diamo alle nostre estati: un momento di evasione sempre e comunque. 🙂

tormentone estivo… 😀 animated-arrow-image-0552

Lyrics

Oggi il paradiso costa la metà
Lo dice il venditore di felicità
In fuga dall’inferno, finalmente in viaggio
La tua vacanza in un pacchetto omaggio

Foto di gruppo sotto il monumento
Turisti al campo di concentramento
E sulle spiagge arroventate
Lasciate ogni speranza voi ch’entrate

E state
Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state

Macellerie sudate in coda nei musei
Hotel di lusso nei villaggi dei pigmei
Mente sana e corpo fatiscente
Antologia della vacanza intelligente

La tua vita al largo da una vita intera
Fischia il vento ed urla la bufera
Fra le granite e le granate
Lasciate ogni speranza voi ch’entrate

E state
Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state
Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state

Eppure non partiamo mai
Ci allontaniamo solo un po’
Diamo alla vita un’ora
Perché al ritorno sembri nuova

Davvero non andiamo mai
Oltre le nostre suole
Muovi il passo, tieni il tempo
Gira come gira il vento

Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state

Eppure non partiamo mai
Ci allontaniamo solo un po’
Diamo alla vita un’ora
Perché al ritorno sembri nuova

Davvero non andiamo mai
Oltre le nostre suole
Muovi il passo, tieni il tempo
Gira come gira il vento

Dietro le spalle
Un morso di felicità
Davanti il tuo ritorno alla normalità
Lavoro e feste comandate
Lasciate ogni speranza voi ch’entrate

Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state
Li dove siete
Com’è che state?
Ci state bene?
E state

.image

The eternal moment of  now animated-arrow-image-0552(video)

BUONA GIORNATA 2016-ciambella

 

 

 

Pagina successiva »