ultimo lupo 2

“Attenti al lupo”…dice una canzone di Lucio Dalla, “attenta al lupo”…diciamo a Cappuccetto Rosso, “al lupooo…al lupoo”…gridava il pastorello. E così eccoci arrivati al lupo cattivo.

Ma siamo sicuri che il lupo, animale per altro bellissimo, sia più cattivo dell’uomo?

Il lupo insegue ed uccide la sua preda per nutrirsi, uccide per difendere il suo territorio ed i suoi cuccioli e l’uomo?

L’uomo ora non deve uccidere per nutrirsi ma uccide. Uccide per il suo smisurato “ego”, per il suo credo di onnipotenza e soprattutto uccide anche i suoi simili perché saltano gli equilibri della convivenza tra esseri umani.

Il lupo è “il branco” ed “il branco” è il lupo.

Alla fine l’uomo si accanisce verso il lupo predatore perché saltano gli equilibri su cui si basa la convivenza tra lupi ed uomini.

Questo lo chiarisce bene anche la storia da cui è tratto il film “L’ultimo lupo” di Jean Jacques Annaud, che ho appena visto, davvero stupendo ed emozionante.

Qui la favola del lupo “cattivo”a cui siamo appunto abituati, si ribalta.

E, (cito una recensione del film) : ‘il lupo è si una specie crudele ma trova nel suo cammino uomini capaci di azioni orribili e incomprensibili’:l’uomo diventa corruttibile, crudele e a volte anche stupido’.

.

LUltimoLupo_PosterData

.

E l’ultima grande diva dell’epoca d’oro di  Hollywood se n’è andata oggi, ma i suoi meravigliosi occhi viola resteranno per sempre nei nostri ricordi.

Tony Curtis è scomparso, oggi, all’età di 85 anni.

Anche lui è stato un attore della mia gioventù, uno dei miti dell’epoca d’oro di Hollywood che deve la sua fama soprattutto al film “A qualcuno piace caldo” del 1959 con Marilyn Monroe con la quale ha avuto una relazione, come scrive nel suo libro “American Prince – A memoir”.

In Italia è diventato famoso con il film “Trapezio” del 1956, nel quale lavorava con Burt Lancaster e  Gina Lollobrigida.

Ce ne sono molti di films che raccontano storie d’amore…e che, anche se non escono proprio il giorno di S. Valentino come ora spesso succede, ben rappresentano il tema di questo giorno: l’ “Amore”, appunto.

Non si può dire quale sia il più bello in assoluto, perchè ciascuno di noi ha una propria idea dell’amore.

Se torno indietro nel tempo, mi ricordo per esempio di un grande film d’amore uscito nel lontano 1965, il Dottor Zivago.

Che grande storia d’amore appassionante e poi…che dire di Omar Sharif in tutto il suo splendore… 😉 e della bellissima Julie Christie.

Era stato un pò criticato soprattutto per le parti troppo “mielose”… ma io ricordo ancora i “campi lunghi” su quelle interminabili distese di neve ed il sibilo del vento che quasi, quasi ti faceva sentire freddo davvero.. freddo01fz0

E poi le musiche…quanto mi piacevano e mi piacciono tuttora nel risentirle…anche se ora forse sono più d’accordo con Il Morandini che dice : “più che un Leitmotiv, il “tema di Lara” è un tormentone”… 😀

Lara’s Thememusica083.gif

locandinapg1

Non sono una patita di musicals ma oggi sono stata a vedere il film “Mamma mia” e sono uscita felice ed entusiasta… 🙂

.

.

E’ un film veramente delizioso, con attori bravissimi, una splendida, intonatissima e frizzante Meryl Streep e una colonna sonora strepitosa e “contagiosa” per chi come me ha sempre amato il gruppo svedese Abba… Ho riso, cantato (sottovoce per non disturbare i vicini, ovvio 😀 ) e passato due ore veramente gioiose e di puro divertimento.

.

.

Nato dal famosissimo musical basato sulle canzoni degli Abba visto in tutto il mondo da oltre 30 milioni di persone, il film ha come interpreti Meryl Streep, Pierce Brosnam, Colin Firth e Stellan Skarsgard e racconta di una ragazza che alla vigilia delle nozze invita i 3 suoi possibili padri sperando di scoprire quello vero. Ovviamente all’insaputa della madre (Meryl Streep), imbarazzatissima all’arrivo dei 3 uomini con cui ha avuto una relazione, dal promesso sposo e dagli stessi presunti padri. L’arrivo dei 3 uomini, delle due amiche della madre che con lei avevano in gioventù una band ed i preparativi delle nozze crea un ambiente magico che fa riaffiorare sentimenti assopiti e nascere nuovi amori nell’incantevole isola di Kalokairi che fa di cornice alla storia.

.

Se volete saperne di più e sentire la strepitosa colonna sonora andate al sito ufficiale dove trovate anche il trailer, wallpapers, schede e tante altre informazioni… 🙂