giphy (13)

Natale un dolciume che in Italia non ha propriamente una larga diffusione, ma che negli USA spopola è il bastoncino di zucchero.
Alcune curiosità sulla provenienza di questi carinissimi bastoncini di zucchero Natalizi:
I primi esempi di utilizzo dei bastoncini di zucchero per festeggiare il Natale sono documentati intorno all’anno 1850, quando un emigrato di origini tedesche-svedesi di nome August Imgard appese un bastoncino di zucchero su un albero di Natale. Le cartoline di Natale dei decenni successivi iniziarono a mostrare alberi di Natale addobbati con bastoncini di zucchero.
La prima ditta a produrre i bastoncini di zucchero fu la Bobs Candies di Bob McCormack negli anni venti del XX secolo, ma la produzione industriale iniziò soltanto negli anni cinquanta grazie alle innovazioni tecnologiche.

Così festaiolo, colorato e allettante, questo dolce ha in realtà un simbolismo ben preciso:

  • Il caramello, che è la base del dolce rappresenterebbe la solidità della figura di Gesù come persona e divinità, una solida roccia su cui è ancorata la vita dei fedeli.
  • La forma di “J” sta per Jesus (Gesù in inglese); oppure rappresenta la forma di unbastone da pastore, perchè Gesù è il nostro pastore.
  • Il colore bianco sta a rappresentare la purezza di Gesù.
  • Le strisce rosse grandi rappresentano il sangue versato da Cristo per i peccati del mondo.
  • Le strisce rosse sottili rappresentano le strisce lasciate dalle frustate che Gesù ricevette dai soldati romani dietro ordine di Ponzio Pilato.
  • Il sapore di menta piperita ricorda il sapore dell’issopo, pianta aromatica usata nel Vecchio Testamento per purificare e rappresenta Gesù come agnello di Dio che si sacrificò per i peccati del mondo.

Questo dolce è, insomma, carico di significati legati alla tradizione natalizia e con tutta una serie di riferimenti che ne fanno un dolce  fortemente legato alla cultura cristiana.

RICETTA
Per preparare i bastoncini di zucchero di Natale che, oltre ad essere gustati, possono essere impiegati per realizzare delle splendide decorazioni natalizie o per abbellire l’albero di Natale. Per preparare la ricetta dei bastoncini di zucchero occorrono: 430 grammi di zucchero a velo, un albume, 30 grammi di glucosio e del colorante alimentare rosso. Per preparare la ricetta dei bastoncini di zucchero, inserite tutti gli ingredienti in una ciotola abbastanza capiente. In questa fase fate attenzione a setacciare bene lo zucchero a velo.
Mescolate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno e dividete il composto in due parti.

In una parte del composto versate anche del colorante alimentare rosso.
Lavorate il tutto con le mani dapprima nella coppa e poi su un piano di lavoro.
Lavorate bene i due impasti fino a quando non risulteranno ben lisci.

A questo punto, data all’impasto ottenuto la classica forma a bastoncino avvolgendo l’impasto bianco a quello rosso.

Da: Bon Appétit

img_1228

 

Annunci

gif_animate_carnevale_09

Il Carnevale sta arrivando e allora ecco qualche notizia e curiosità sulle 10 migliori feste di carnevale italiane.

Feste di carnevale in Italiaanimated-arrow-image-0546

.

graphics-carnival-775168

 

Dopo aver letto la fiaba “Ali’ Babà e i 40 ladroni” chi di noi non e’ rimasto affascinato da quelle due parole ” apriti sesamo” ? 😀

E credo che il fascino di queste due semplici parole derivi non tanto dalla vista del tesoro nascosto ma proprio dal fatto che pronunciandole si spalanchi davanti a noi la porta di un nascondiglio segreto. 😊 gatto nascosto

Nelle nostre case di oggi generalmente non ci sono nascondigli segreti ma alcuni ci hanno pensato e non tanto per nascondere chissà quale oscuro segreto quanto perché semplicemente amanti del mistero 😀  animated-gifs-detectives-14

.

Passaggi segretianimated-arrow-image-0552

Da: curiosone.tv

La nostra creatività è così illimitata che infondo basta poco per fare meraviglie…idea-1

graphics-carnival-079780

Mascherati nei migliori carnevali del mondo animated-arrow-image-0271 da: Passenger6A

animated-cat-image-0009

Tanti auguri, amico mio animated-arrow-image-0271   da: Repubblica.it

Il sentiero piu’ lungo del mondo

graphics-click-here-363602 …(cliccare sull’iconcina accanto per leggere l’articolo completo)

great-trail-d-1200x600

“Non importa la tua età, la tua fede o le tue passioni, perché c’è un cammino che collega tutti noi”