Quando usiamo la fantasia, la creatività riusciamo sempre a prendere al volo quel magico tappeto volante tappeto volante che ci trasporta nel mondo fantastico della “magia del Natale”, un mondo parallelo dove i sogni sono caldamente incoraggiati, anzi addirittura raccomandati! 😀

E forse non sono la sola a pensarla così. 🙂   0010

“Ho la sindrome di Peter Pan, allo specchio mi vedo come un Bianconeve ed ancora credo a Babbo Natale e alla Befana. Senza sogni e fantasia la vita è piatta e le favole mi aiutano a respirare l’aria fritta del quotidiano.”

(JEAN-PAUL MALFATTI)

Quindi metto qui la mia…”Fantasia di Natale” 🙂

 

 

 

 

Annunci

…ascoltiamo una canzone. 🙂

.

” Come neve” cantano Giorgia & Marco Mengoni 

 

.image

The eternal moment of  now animated-arrow-image-0552(video)

BUONA GIORNATA 2016-ciambella

 

 

 

Cara Sol, mi sono sempre chiesta perché riferendosi all’età, si dica “primavere” e non per esempio “estati” o “inverni”…1_ug08caa5

Così, in occasione di un’altra tua “primavera” 😀 , mi sono documentata 🙂 ed ho trovato alcune risposte. Ne ho scelte due, una più razionale : L’uso di dire “primavere” riferendosi all’età si tramanda dai Romani e forse anche dai Greci. Essi non avevano i compleanni e tutti avevano un anno in più ogni primavera.

Ma c’è anche un’altra risposta, più emozionale, che io preferisco : La primavera è la stagione più bella, più romantica…insomma “più”, è la stagione di una nuova rinascita nella natura e quindi preferiamo paragonare la nostra età alla primavera piuttosto che alle altre stagioni.

Anche Cocciante era d’accordo con questa versione…e infatti canta: ” io rinasceròòò…cervo a primaveraaa!!!   deer-image

(scusa la citazione demenziale ma mi è scappataaa…) risata02pt4

.

SPRING

Comunque sia…cervi a parte 😀 , ” vivi la Vita e dimentica la tua Età, Sol! ” 🙂

compleanno-trasparente

age

 

un mio pensiero va alle donne guerriere, affascinanti figure di donne che hanno combattuto per un ideale comune o per raggiungere un sogno personale, per l’indipendenza o per salvare persone in pericolo.

Le donne guerriere sono presenti non solo nelle storie della Mitologia antica, ma pure nella nostra attualità. Pensiamo infatti alle combattenti curde che stano in prima linea nelle trincee a lottare contro i jihadisti dello Stato Islamico.

Dalle Amazzoni, il mitico popolo di donne guerriere greche, a Giovanna d’Arco, passando per principesse coraggiose, nobildonne e donne-samurai, tante sono le donne guerriere da ammirare per il carattere forte e coraggioso che hanno dimostrato.

.

La canzone “Combattenti” e’ cantata da Fiorella Mannoia

animated-cat-image-0009

Tanti auguri, amico mio animated-arrow-image-0271   da: Repubblica.it

spaceflower2

Amare e ridere  animated-arrow-image-0271(video)

La canzone e’ “Bruciare per te” di Elisa